I concerti d’autunno: Vinicio Capossela fa tappa (il 18 ottobre) a Teatro Verdi di Montecatini Terme dove il 16 arriva anche Massimo Ranieri. “Personale Tour”: doppio live di Fiorella Mannoia al Verdi di Firenze (il 18 e 19)

Da non perdere, Firenze, Pistoia

CAPOSSELA (E POI RANIERI) A MONTECATINI TERME

“Di città in città… (e porta l’orso)”: VINICIO CAPOSSELA (foto sotto a destra)fa tappa con il suo tour al Teatro Verdi di Montecatini Terme venerdì 18 ottobre 2019 alle 21. Capossela presenterà dal vivo il suo nuovo progetto discografico, “Ballate per uomini e bestie” (La Cùpa/Warner Music), undicesimo lavoro in studio uscito lo scorso maggio, un’opera di grande forza espressiva che guarda alle pestilenze del nostro presente travolto dalla corruzione del linguaggio, dal neoliberismo, dalla violenza e dal saccheggio della natura. Con il nuovo spettacolo, pensato appositamente per i teatri, Capossela proporrà dal vivo un canzoniere che, evocando un medioevo fantastico fatto di bestie estinte, cavalieri erranti, fate e santi, mette in mostra le similitudini e il senso di attualità che lo legano profondamente alle cronache dell’oggi. Alle creature che popolano l’ultimo album del cantautore si uniranno come in una danza i personaggi e le storie di alcuni dei suoi grandi successi in un intreccio che darà vita a un viaggio nel nostro presente, nelle fratture e nelle malattie del nostro mondo, alla ricerca di possibili cure. 

VinicioAlberoColore (1 di 1)

Ad accompagnare Capossela sul palco ci saranno: Alessandro Asso Stefana (chitarre), Niccolò Fornabaio (batteria), Andrea Lamacchia (contrabbasso), Raffaele Tiseo (violino) e Giovannangelo De Gennaro (viella e aulofoni).

L’album “Ballate per uomini e bestie” si è aggiudicato la Targa Tenco 2019 nella categoria “Miglior disco in assoluto”. La premiazione avverrà al Teatro Ariston di Sanremo il prossimo 17 ottobre nell’ambito del Premio Tenco.

Allo stesso Teatro Verdi di Montecatini,  nuovo appuntamento musicale il 26 ottobre con MASSIMO RANIERI che sta portando il suo “Sogno e son desto 500 volte” in giro per l’Italia. Si tratta di uno spettacolo celeberrimo, oggi in versione nuova e aggiornata. Durante la serata, l’artista napoletano sarà protagonista di un viaggio affettuoso, spettacolare e sorridente attraverso canzoni e racconti particolari. Sul palcoscenico Ranieri sarà impegnato nel duplice ruolo di attore e cantante, nel portare in scena il teatro umoristico di Nino Taranto e Giorgio Gaber e nell’interpretare, oltre ai suoi successi evergreen divenuti la colonna sonora della vita di milioni di persone, anche il grande repertorio della canzone napoletana. A completare uno spettacolo travolgente, anche brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Violeta Parra, da Francesco De Gregori a Luigi Tenco, da Lucio Battisti a Pino Daniele, da Charles Aznavour a Domenico Modugno.

DOPPIA TAPPA DI FIORELLA MANNOIA

Da Firenze è partito, con un sold out la scorsa primavera, e a Firenze torna, venerdì 18 e sabato 19 ottobre 2019 al Teatro Verdi di Firenze (ore 20,45) il “Personale Tour” di FIORELLA MANNOIA.
Anche stavolta il tutto esaurito è a un passo: gli ultimi biglietti per la data di sabato 19 ottobre – posti numerati da 30 a 69 euro – sono disponibili nei punti vendita Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it

FIORELLA MANNOIA 2019_foto di Francesco Scipioni_bAl centro di questa trionfale serie di date è il nuovo album “Personale”: 13 brani, 13 storie che raccontano consapevolezze e prese di coscienza, riflessioni su se stessi, sull’umanità, sulla vita e sui sentimenti, in tutte le loro sfaccettature, e molto altro ancora. Preziosa e variegata la scelta degli autori: Federica Abbate, Giulia Anania, Amara, Luca Barbarossa (autore di un brano in romanesco), Bungaro, Antonio Carluccio (autore e interprete di un duetto con Fiorella in dialetto napoletano), Cheope, Cesare Chiodo, Marialuisa De Prisco, Ivano Fossati, Daniele Magro, Rakele, Zibba e la stessa Fiorella Mannoia (Foto sopra il titolo: ph. Marco Borrelli e immagine a lato, ph. Francesco Scipioni).

«Personale è un disco di speranza – dichiara l’artista –  è un disco d’amore nel senso più ampio del termine, con storie che nascono, storie che finiscono, storie per il prossimo. È un disco meno elettronico rispetto al precedente».

L’album è anche una «piccola e umile “personale”», da cui il titolo. A rafforzare il racconto delle canzoni, infatti, trovano spazio fotografie realizzate da Fiorella in varie parti del mondo. Una passione, quella della fotografia, che l’artista ha recentemente approfondito e condiviso sui social network. «Mi ha sempre affascinato il mondo della fotografia, ho sempre scattato foto con il cellulare ma non avevo mai comprato una macchina fotografica… Personale non è altro che la mia visione del mondo. Adesso cammino come un cacciatore, guardandomi intorno se c’è una faccia, un taglio di luce o qualcosa da fotografare. Ho voluto abbinare a ogni brano uno scatto realizzato nel corso di viaggi, di incontri, di momenti imprevedibili. Perché le fotografie raccontano prima di tutto delle storie, esattamente come le canzoni».

«Questo disco è dedicato a Pippo Caruso, musicista, maestro, gentiluomo e Amico. Con Pippo avevo lavorato a tre brani e tre arrangiamenti per il disco di Lucio Dalla. È sempre stato sottovalutato ma nessuno ha mai capito la sua grandezza. Metteva una tale passione che mai ho visto in un uomo della sua età».

«La scaletta del concerto? Bisogna scegliere cosa far ascoltare del nuovo disco e allo stesso tempo i pezzi del passato, cercando di accontentare tutti. La band sarà più o meno la stessa del tour precedente, ma con una chitarra in più, quella di Max Rosati, per dare maggiore spazio alla musica».

Info Fiorella Mannoia
http://www.fiorellamannoia.it
https://www.facebook.com/fiorellamannoiaofficial
https://twitter.com/fiorellamannoia
https://instagram.com/fiorellamannoiaInfo concerto
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze
Info tel. 055.667566 – 055.212320
www.bitconcerti.itwww.teatroverdionline.it
www.friendsandpartners.it

Biglietti (compresi diritti di prevendita)
1° settore 69 euro
2° settore 65 euro
3° settore 55 euro
4° settore 40 euro
5° settore 35 euro
6° settore 30 euro

Prevendite
Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel 055 210804)
Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101)

Sconti e riduzioni
I bambini sotto 5 anni entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto a occupare un posto a sedere.


Lascia un commento