I 106 anni di nonna Leonetta Spagnoli. Una rosa e gli auguri del sindaco Luca Salvetti a nome di tutta la città di Livorno

Spegnerà 106 candeline  venerdì 13 agosto 2021, Leonetta Spagnoli.  Un traguardo importante che nonna Leonetta, livornese, classe 1915, trascorrerà circondata dall’affetto dei propri familiari.
Sopravvissuta alla temuta “spagnola”, Leonetta nel 1940 si è sposata. Un matrimonio durato 74 anni, e dal quale sono nati Paola e Giovanni. Nonna Leonetta ha anche due nipoti e una pronipote. Con il marito ha gestito un’attività commerciale a Quercianella, dopo aver lavorato in un bar di famiglia.

Molti appassionati di calcio si ricorderanno del fratello, Leonetto, detto Lalle che negli anni ’40 vestì la maglia amaranto, anni nei quali il Livorno Calcio militava in serie A.

Sempre lucida e autonoma, Leonetta Spagnoli trascorre le giornate guardando la televisione e facendo le parole crociate: la Settimana Enigmistica è infatti la sua passione anche se, con la vista un po’ calata, fa fatica a leggere. Per non privarla di questo interesse i familiari, con i quali vive, hanno preso l’abitudine a leggerle i quesiti ai quali nonna Leonetta fornisce le soluzioni.

Il sindaco di Livorno Luca Salvetti le ha inviato una rosa con gli auguri più sinceri a nome di tutta la città.

Lascia un commento