GUARDIA COSTIERA. il comandante CV Angora riceve i bambini di due classi della primaria D’Azeglio di Livorno che consegnano due “capsule del tempo” con i loro temi di carattere ambientale

Nei giorni 18 e 19 maggio 2021, il personale della Capitaneria di porto di Livorno ha ricevuto la gradita visita dei bambini e dei loro docenti della 3 A e 3 B della scuola primaria Massimo D’Azeglio.

L’iniziativa, nata come conclusione di un progetto educativo iniziato tra i banchi di scuola in occasione della giornata mondiale della Terra, aveva come scopo finale quello di consegnare alla Guardia Costiera due contenitori di vetro, dai bambini definiti capsule del tempo, contenenti dei messaggi scritti da loro stessi su temi di carattere ambientale.

Gli alunni sono stati accolti dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Gaetano Angora, che ha illustrato loro i principali compiti del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, focalizzandosi in particolare su quelli legati alla tutela dell’ambiente e ha ringraziato i docenti per l’attenzione rivolta verso tali tematiche e nei confronti dell’attività che il Corpo svolge. 

I ragazzi hanno mostrato vivo entusiasmo e hanno potuto osservare da vicino i mezzi della Guardia Costiera che quotidianamente operano per la tutela dell’ambiente marino, per la vigilanza sull’attività di pesca e per la salvaguardia della vita umana in mare.  

Queste esperienze e progetti didattici consentono di avvicinare i bambini fin dall’infanzia alle tematiche legate all’ambiente, compreso il mare e le sue preziose risorse, e anche di conoscere le Istituzioni che lo proteggono, come la Guardia Costiera.

 

pastedGraphic.png

pastedGraphic_1.png

 

Lascia un commento