Grande Franca Valeri, dal varietà a Studio Uno. Un omaggio alla “signorina snob” morta pochi giorni dopo aver compiuto cent’anni. La pièce in scena il 31 agosto all’Anfiteatro del Castello Pasquini di Castiglioncello

Livorno, Teatro e Danza

Proseguono gli appuntamenti alla Limonaia e Anfiteatro del Castello Pasquini di Castiglioncello. Il 31 agosto (Anfiteatro, ore 21.30) è in agenda il teatro con “Dal varietà a Studio Uno. Un omaggio a Franca Valeri per il suo centesimo compleanno”. Un grande omaggio alla “signorina snob” (nella foto sopra il titolo, ph. Rai) che arriva per celebrare il compleanno del centenario, che cadeva in luglio, e rendere omaggio alla grande attrice, scomparsa pochi giorni dopo.

La messa in scena è della Compagnia teatro Giovani Lucca, la regia è di Ugo Manzini (biglietto / 10 euro).

Negli sketch dedicati alla Valeri si disegna un maschio spesso superficiale e “primitivo” al cospetto di donne più scaltre e sensibili. Si tratta di pillole che hanno reso celebri i grandi del nostro teatro nel passaggio dal palcoscenico alla tv in bianco e nero.

In scena ci saranno Agnese Manzini, Bianca Stefanelli, Cristina Lazzerini, Emanuele Giorgi, Francesco Nutini, Jacopo Fanucchi, Lucia Bianchi, Nicola Cosentino, Rebecca Fanucchi, Valeria Santangelo.

Lascia un commento