Gran finale del Balagan Café alla Sinagoga di via Farini a Firenze. La serata del 27 agosto dedicata agli itinerari ebraici verso l’America. Tutto il programma

Firenze, Focus

Giovedì 27 agosto ultimo appuntamento con la kermesse organizzata da Comunità Ebraica di Firenze e Rete Toscana Ebraica nel rispetto delle misure di prevenzione anti- Covid. Appuntamento con “Itinerari ebraici: verso l’America”, gran finale dell’estate 2020 per il Balagan Café.

Attraverso l’oceano verso l’America per raccontare il mondo ebraico a stelle e strisce. E’ questo il tema dell’ultimo appuntamento con il Balagan Café, in programma – come accennato – giovedì 27 agosto nei giardini della Sinagoga a Firenze (Via Farini, 6). L’ingresso è come sempre libero a partire dalle ore 19; ma per via delle disposizioni COVID, l’apericena va prenotata. È possibile farlo sul sito  www.balagancafe.it.

“Jewish composers, American music” è il titolo del concerto in programma alle ore 21,30 con “Terre Rosse” (Zeno De Rossi, Enrico Terragnoli, Claudia Bidoli). De Rossi è considerato uno dei migliori batteristi jazz italiani, componente stabile dei tour e delle registrazioni di artisti come Enrico Rava ma anche Vinicio Capossela, collaboratore di gran parte dei musicisti della avanguardia jazzistica newyorkese degli ultimi decenni. È animatore dell’etichetta “El Gallo Rojo”, e con il collega Enrico  Terragnoli alla chitarra ha dato origine al progetto “Terra Rossa”. In questo concerto, con la partecipazione della cantante Claudia Bidoli, De Rossi e Terragnoli esploreranno in una chiave molto personale la musica eterogenea di compositori ebrei americani, da Dylan a Zorn, da Lou Reed a Simon and Garfunkel, da Morton Feldman a Philip Glass.

Il concerto sarà introdotto dall’incontro (ore 20:45) con il musicologo Francesco Martinelli, Responsabile del Centro Nazionale Studi sul Jazz “A. Polillo” di Siena Jazz, dedicato a “Jazz e mondo ebraico”.

Alle ore 20,30 Lucia Livatino, presidente dell’Associazione Amicizia Italia Israele di Firenze, Prato, Pistoia, aderente alla Federazione nazionale Associazioni Italia Israele, presenterà l’attività svolta durante il lockdown e quella programmata.

La serata sarà inaugurata alle ore 19,30 dalla Tingo Band, gruppo musicale fiorentino formato da Jacopo Nocchi (voce) Lorenzo Bianchi (voce e chitarre) Camillo Levi (voce) Andrea Di Primio (Tastiere e voce) che si esibirà nel suo vasto repertorio che spazia dal rock al pop.

Come da tradizione la serata sarà allietata dall’apericena che quest’anno sarà servita in pratiche confezioni individuali per ottemperare alla normativa anti-Covid. Il menù a base di delizie del mondo ebraico sarà cucinato e narrato dagli chef Michele Hagen e Jean Michel Carasso. Aperitivo a cura del Balagan Bistrot Cafè con bevande dalle mille tradizioni ebraiche.

In occasione del Balagan Cafè sarà possibile visitare la Sinagoga in notturna con visite accompagnate al prezzo ridotto di 5 euro.

Il Balagan Café è organizzato dalla Comunità Ebraica di Firenze e Rete Toscana Ebraica in collaborazione con il Comune di Firenze- Estate Fiorentina con il contributo della Regione Toscana e Fondazione Cr Firenze.

Programma completo, prenotazioni e info su www.balagancafe.it www.firenzebraica.it www.jewishtuscany.it   Informazioni e prenotazioni per la visita, sinagoga.firenze@coopculture.it, 055 2346654 o 055 2466089; per l’apericena, prenotazioni obbligatorie su www.balagancafe.it .  Seguici su Facebook alla pagina “Balagan Cafè”.

 

Lascia un commento