Gloria Benini presenta (il 29 luglio) “Il sopravvissuto” al Bagno Etruria di Calambrone

Libri & Fumetti, Livorno, Pisa

Lunedì 29 luglio 2019, alle ore 19.00, al Bagno Etruria – Calambrone, appuntamento con il libro di Gloria Benini, “Il sopravvissuto  per le Edizioni del Boccale (novità editoriale 2019). Autrice e libro saranno presenti da Marco Ceccarini.

“Cosa facevi con quei colori?”. “Ho… ho…”, risponde indicando il cortile attraverso la finestra del corridoio. “Fammi vedere”. Lo prende per mano e lo conduce fuori: Antonio non può far altro che rivelare la verità; che là, dietro quell’angolo nascosto da foglie e rami secchi, ha riposto il suo segreto. “Beh?”. La maestra non capisce. Antonio tira fuori le tavole, titubante, le capovolge e gliele mostra. La pittura è ancora fresca. La signora Razzauti non crede ai suoi occhi. I disegni sono perfetti: le espressioni dei personaggi sembrano reali e i dettagli tutti colti con grande accuratezza. “Le hai dipinte tu?”. Antonio annuisce. “Ascolta quello che ti dico, tu diventerai un pittore”.

Gloria Benini è nata a Livorno nel 1960 e fin da bambina ha composto brevi racconti. In seguito ha intrapreso gli studi classici che l’hanno portata a diventare un’insegnante di lingua italiana con la passione per la scrittura. Ha pubblicato Racconti e dintorni (Il Quadrifoglio), “Sapori e colori” per Scarpe Diem e “Florent Lumière” per Nomen Omen (MdS), “Santi e Sante” per Obtorto Collo e “Lo squalo” per De Sprofundis (Valigie Rosse); ha collaborato al Repertorio dei matti della città di Livorno, a cura di Paolo Nori (Marcos Y Marcos).

Lascia un commento