Giovedì 16 luglio apre le porte Pitti Connect che propone in maniera “speciale” le fiere con le collezioni estive del 2021. E allora su il sipario sui “nuovi” Pitti Uomo, Pitti Bimbo, Pitti Filati, seguendo il tema “Out of the Blue”

Firenze, Moda e Artigianato

“Ci siamo: giovedì 16 luglio 2020 si aprono le porte di Pitti Connect – dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine – e dopo mesi di grande lavoro finalmente ci presentiamo alla comunità della moda con il nuovo volto online, ma con lo spirito di sempre. Fino al 9 ottobre saranno fiere speciali, con le collezioni estive dei brand e delle aziende espositrici – tra i quali nomi di riferimento della scena fashion internazionale – e con un programma di progetti digitali per scoprire punti di vista inediti, approfondire e lasciarsi ispirare. Cercavamo soluzioni per l’emergenza, ma abbiamo trovato anche opportunità per il domani: Pitti Connect ha impresso una forte accelerazione tecnologica ai nostri saloni e rappresenta l’elemento di continuità che ci porterà verso gennaio 2021, quando fiera fisica e virtuale si integreranno l’una con l’altra.”

“Pitti Connect avrà un’impostazione editoriale ricca di contenuti ed eventi speciali – aggiunge Lapo Cianchi, direttore comunicazione & eventi speciali di Pitti Immagine – che restituiranno in digitale l’atmosfera e la trasversalità delle fiere reali, coinvolgendo protagonisti della moda, artisti e personaggi di riferimento della cultura contemporanea. Un web magazine ribattezzato THE BILLBOARD, che stiamo realizzando grazie anche alla stretta collaborazione con l’agenzia di produzione di Highsnobiety, uno dei punti di riferimento internazionale per l’editoria di moda.”

Giovedì 16 luglio debutta quindi Pitti Connect, la nuova piattaforma digitale che ospita le collezioni estive dei saloni Pitti Immagine: Pitti Uomo 98, Pitti Bimbo 91 e Pitti Filati 87.

Pitti Connect è parte integrante del nuovo sito www.pittimmagine.com, disegnato dall’agenzia The Big Now e sviluppato grazie alla collaborazione progettuale e tecnologica tra la società Openmind – partner strategico da molti anni – e i team IT e digital di Pitti Immagine, con il contributo di Stentle per la fornitura del catalogo digitale. Ed è proprio il nuovo sito di Pitti a rappresentare il cuore avanzato delle attività, porta d’ingresso alle pagine degli espositori.

Pitti Connect amplifica le connessioni tra espositori, buyer e stampa specializzata. E lo fa lungo un arco di tempo che oltrepassa e rivoluziona i tradizionali confini temporali della fiera fisica e delle campagne acquisti. In questi tre mesi, saranno attive funzionalità innovative di networking e marketplace: sarà possibile visitare gli showroom virtuali, scambiarsi informazioni in chat, pianificare incontri, impostare gli ordini e consultare report aggiornati con dati e trend; ci sarà anche la possibilità di fare smart scouting, individuando con facilità i brand e incrociando le caratteristiche della collezione con le specifiche esigenze del compratore. 

Pitti Fragranze e Super esordiranno su Pitti Connect tra fine luglio e inizio agosto, in accordo con le tempistiche commerciali e promozionali prevalenti nei due settori.

Importante! Vista la prolungata apertura della piattaforma commerciale e considerate le previsioni di una campagna vendite che si estenderà ben oltre le normali scadenze, Pitti Immagine ha deciso di tenere aperta la possibilità di iscrizione da parte delle aziende senza un termine prefissato.

THE BILLBOARD: il palinsesto di eventi e progetti speciali

Ecco un’anticipazione del programma di contenuti editoriali che andrà on air su Pitti Connect da luglio a ottobre:

OUT OF THE BLUE: il tema dei saloni estivi e una mostra online

La campagna di comunicazione “Out of the Blue” è curata da Angelo Figus. Un tema-non-tema che sottolinea la volontà di immaginare una stagione aperta e senza vincoli. Dalla scelta di un colore è nata la collaborazione con grandi artisti internazionali. Per Pitti Uomo, Wolfgang Tillmans, uno dei fotografi contemporanei più influenti, ha scelto l’opera “Man with clouds” del 1998; per Pitti Bimbo è della coreana JeongMee Yoon la foto tratta dall’acclamato “The Pink and Blue Project”; a Pitti Filati dà immagine l’istantanea della performance “As Is” realizzata nel 2016 dal ballerino e scultore Nick Cave.

Walking Through: percorsi di stile, tendenze, scouting, alla scoperta del guardaroba maschile e bambino attraverso le collezioni degli espositori.

Special Projects: i progetti speciali di una selezione di Top Exhibitors uomo raccontati con taglio e piglio editoriale. Focus sulle novità, lancio di co-lab esclusive, key pieces reinterpretati.

The Sustainable Style: tredici designer di moda maschile + uno special guest si raccontano, e raccontano come dare stile e concretezza a un concetto che rischia di perderle;

Eco-ethic: sempre il tema della sostenibilità, declinato sulle collezioni bambino che lavorano su tessuti e processi;

My Top List: i top buyers internazionali stilano una classifica delle loro scoperte più interessanti, surfando tra le collezioni di Pitti Connect;

_ gli Editorials e The Playful Living: i primi una selezione di lifestyle per concept stores bambino, il secondo una collaborazione con il Politecnico di Milano per tracciare il profilo del nuovo Negozio Emozionale per l’infanzia;

Pitti Meets: conversazioni con imprenditori, stilisti, top buyers, influencer. Riflessioni leggere sulla moda, la cultura, il sistema, il fashion business;

 _ Fashion Souvenirs by Olivier Saillard: una biblioteca online dei più grandi look maschili raccontati da mannequin di Haute Couture.
Useless by Francesco Bonami: “Qual è la cosa più inutile che hai mai disegnato?” Domanda semiseria ai Guest Designers di Pitti Immagine.
Ethical Fashion Initiative: i nomi più promettenti della scena creativa africana su Pitti Connect. Sei designers, sei diversi paesi, sei collezioni. 

Around the World with Pitti: che cosa definisce la moda, la cultura, il mercato di una nazione? Survey su 10 paesi di riferimento oggi;

Spazio Ricerca Pitti Filati: il laboratorio delle tendenze del futuro attraverso le eccellenze della filatura internazionale interpretate da Angelo Figus e Nicola Miller;

History of Pitti: il meglio delle grandi mostre, i libri, gli eventi. La nostra storia di oggi;

E inoltre media partnership, premi, collaborazioni speciali con influencer e protagonisti della moda contemporanea nutriranno il calendario quotidiano delle tre manifestazioni. 

Ecco i nomi dei brand e delle aziende di Pitti Uomo, Pitti Bimbo e Pitti Filati che hanno confermato a oggi la loro partecipazione a Pitti Connect: 

Out of the Blue_Pitti Uomo 98_Wolfgang Tillmans_man with clouds_1998

PITTI UOMO

0909 Fatto in Italia, 209 Mare, Aeronautica Militare, Alessandro Dell’Acqua, Alessandro Gherardi, Alex de Pase, Alphatauri, Alpha Style, Altea, Alto Milano, American Vintage, Andrea Mariani Firenze, Andrea Ventura Firenze, Aprvd, Armata di Mare, Athison, Atlanta Mocassin, Bagutta, Baracuta, Barbour, Be Able, Begg & Co, Belvest, Bemberg, Ben Sherman, Berwich, Blauer, Bluebuck, Boemos, Briglia 1949, Brooksfield, Brunello Cucinelli, Bub, Caruso, Chapal, Clarks Originals, Closed, Colors of California, Crocs, Crossley, Diktat, Dillysocks, Doucal’s, DRM, Drumohr, Duren, Duvetica, Edward Green, Entres Amis, Fabi, Farfalla, Felisi, Fila, Finamore 1925 Napoli, Flavia La Rocca, Flower Mountain, Fortela, FPM Fabbrica Pelletterie Milano, Franceschetti, Fray Italy, Gabriele Pasini, Gallia, Gandhara, Germano, Giangi Napoli, Gi’n’gi, GMF 965, Gran Sasso, Harold’s, Harris Wharf London, Havana, Heinz Bauer Manufakt, Herno, Hevò, Hoka One One, Il Borgo Cashmere, Invicta, J.Press, Jagvi, Joah Kraus, Kanpekina, Karl Lagerfeld, Kidsofbrokenfuture, Kired, Kjøre Project, Kleman, KNT Kiton New Textures, Ksenia Schnaider, L.B.M. 1911, L’Aiglon, L’Impermeabile, L10, Lamborghini, Lardini, Latorre, Les Garçons Faciles, Leyva, Londinese, Luigi Bianchi Mantova, Mandelli, Manuel Ritz, Markup, Mazzarelli, Mon Art Internazionale, Myar, Nanushka, Nous Étudions, oqLiq, Orbitkey, Paoloni, Paraboot, Paul&Shark, Peroni Firenze, Philip Huang, Phipps, Piacenza Cashmere 1733, Pier Sicilia, Piquadro, POQ, PT Torino, Ræburn, Raidy Boer, Ravazzolo, Re-Hash, Resolute, Revenant RV NT, Ria Menorca, Roberto Collina, Romito Manifatture, Rota, Ruffo, Run of Runarchy Attitude, Sandqvist, Sant’Andrea, Sartorio, Saucony Originals, Save the Duck, Scarpe di Bianco, Sealup, Sease, Silvio Fiorello, Sonrisa Camiceria Uomo, Spernanzoni, Sseinse, Stefano Ricci, Stile Latino, Superduper Hats, Tateossian London, Tatras, Ten C, Teva, The Bridge, The Woolmark Company, Thompson of London, Tintoria Mattei, Trez, Ungaro, Uniforme, Unimatic, Valstar, Varsity, Vintage & Republic, Viron, Vitelli, Voile Blanche, Westley Richards, W6YZ, Xacus, Young N Sang, Zeybra.

PITTI BIMBO (Sopra il titolo: Out of theBlue/Pitti-Bimbo 91 / JeongMee-Yoon_The Blue Project_2017)

Artemis & Apollon, Atlanta Mocassin, Baby Gi, Balloon Chic, Bella Emma, Blauer, C.P. Company Undersixteen, Caramel, Colors of California, Conguitos, Cosmo Crew, Crocs, Cuini, Dixie Kid, EMC Everythingmustchange, Eshvikids, Fracomina Mini, FS Baby, Fun & Fun, Hevea, iDO, Indhue, Infantium Victoria, Invicta, Javilar Kids, Jeune Premier, Kidiwi Handmade, La Mascot, Les Lutins, Ligne Noire Enfants, Little Luxuries, Lule Design, Minibanda, Mini-La-Mode, Moa, Mon Coeur, Monnalisa, Naoia, Napaani Organic, Naturino, Pasito Pasito, Pesciolino Rosso, Petit Bateau, Phi Clothing, Piccola Ludo, Please Kid, Ria Menorca, Rosalita Senoritas, Sarabanda, Siena Hair Accessories, Soft Gallery, Sophia Webster, Stefania, The Qt, Turtl, Tutto Piccolo, UBS2, Unlable Kids, Ustabelle, Walking Mum, Wool in Love, Yoli & Co, Zaccone.

Out of the Blue_Pitti Filati 87_Nick Cave_As Is_2016

PITTI FILATI

Alpaca del Perù, Alpes Filati, Biella Yarn, Botto Giuseppe, Capelli Gilberto Maglieria, Cariaggi Fine Yarns, Chori Co., Consinee Group, E. Miroglio, Ecafil Best, Filatura Lagopolane, Filitaly Lab, Filivi, Fil.Pa 1974, Gente di Mare, Hasegawa Corporation, IA Fil Industria Italiana Filati, HF Filati, Ilaria, Knoll, Kyototex, Lanecardate, Lanificio dell’Olivo, Marchi & Fildi, Michell, New Mill, Perino by Woolyarns, Shepley Yarns, Sato Seni, Shima Seiki, Tollegno 1900, Top Line, Woolmark, Z. Hinchliffe & Sons, Zegna Baruffa – Lane Borgosesia, Zero1.

Lascia un commento