molho

GIORNATA DELLA MEMORIA / 4. A Donoratico il docufilm “Molho, una famiglia in fuga” prodotto da Istoreco. A Terranuova Bracciolini in scena “La grande menzogna”

Arezzo, Focus, Livorno

UNA STORIA DI CORAGGIO, SPERANZA E SOLIDARIETÀ

Nell’ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria, in collaborazione con il Comune di Castagneto Carducci, Istoreco propone, martedì 30 gennaio 2018, la proiezione del docufilm “Molho, una famiglia in fuga”.
La produzione, progettata, curata e realizzata da Istoreco, mette in luce una storia che ripercorre le vicissitudini di una famiglia ebrea costretta, in seguito alle Leggi Razziali del ’38, a fuggire e nascondersi in una “casa segreta”.
Una storia di coraggio, speranza e solidarietà che occorre ricordare per arginare le intolleranze sempre più frequenti verso ogni tipo di diversità.
All’incontro, che si svolgerà a Donoratico presso la Sala Conferenze della Casa della Salute alle ore 17, saranno presenti la regista Erika Schiano (Istoreco) e Marta Baiardi (ISRT).

L’IMPORTANZA DELLA MEMORIA, IN SCENA “LA GRANDE MENZOGNA”

È una “mise en espace” tutta nuova, che si interrogherà sull’importanza della “memoria” come momento di riflessione “La grande menzogna”, lo spettacolo che domenica 28 gennaio 2018 andrà in scena all’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (via Vittorio Veneto 18, Ar) a cura di KanterStrasse Teatro realizzata in occasione della Giornata della Memoria. Prodotto con il sostegno di Comune di Terranuova Bracciolini e Regione Toscana, per la drammaturgia Alessio Martinoli, con la collaborazione di Simone Martini e Luca Avagliano, il lavoro metterà in luce cosa ha significato per la cittadinanza tedesca il passaggio al nazionalsocialismo, ovvero l’avvento al potere del partito nazista, con il cambiamento nelle libertà principali, passando per la censura e il sospetto. Altra tematica sarà quella del contenuto dei discorsi di Adolf Hitler alla nazione tedesca, la sua potenza comunicativa, la tecnica comunicativa e la sua presa sulla popolazione. La rappresentazione, inoltre, si interrogherà sull’importanza della “memoria”, come momento di riflessione, comprensione e monito nei confronti del futuro.Giornata-memoria-18

Sul palco Luca Avagliano, Roberto Caccavo, Simone Martini, Alessio Martinoli, Lorella Serni e gli allievi del laboratorio teatrale delle Fornaci Ks Lab: Antonella Alfieri, Leonardo Bacci, Daniela Belardini, Marta Bonfanti, Francesco Brogi, Giulia Cappellini, Claudia, Carusi Giorgio Cigolini, Riccardo Corazzesi, Filomena D’Ambrosa, Maria, Cristina Finischi, Chiara Francioni, Catia Galletti, Alessandro Gambassi, Donatella Gioli, Veronica Gruwer, Azzurra Magherini, Caterina Masini, Luisa Masini, Francesca Mori, Andrea Peggion, Nicoletta Sordi, Lucia Veronese.
Lo spettacolo sarà replicato lunedì 29 gennaio alle 11.00 per le classi di III media dell’Istituto Comprensivo di Terranuova Bracciolini. L’ingresso è libero.


KanterStrasse Teatro è una compagnia teatrale con base nel Valdarno Superiore. Oltre ai propri spettacoli si occupa di progettazione culturale e programmazione. Segue con attenzione la scena contemporanea, la nuova drammaturgia, l’arte visiva e performativa. Realizza progetti di educazione alla visione, formazione del pubblico intorno all’idea di teatro come comunità attiva e organizza laboratori teatrali sia per adulti che per bambini.

Info & prenotazioni  comunicazione@festivaldiffusioni.com , +39 3779878803
Calendario completo su www.lefornaci.org 

Lascia un commento