“Il giardino degli artisti. L’impressionismo americano”: la grande arte ritorna per due sere nelle sale italiane (23 in Toscana)

Cinema & TV

Dopo il successo dei precedenti appuntamenti della Grande Arte al Cinema, ecco arrivare nelle sale il 9 e 10 maggio 2017 un nuovo docu-film tra pittura, giardini e rivoluzioni. Si tratta di “Il giardino degli artisti. L’impressionismo americano”, una festa per gli occhi dedicata agli artisti americani che sono stati folgorati dal giardino di Monet a Governi e sono divenuti a loro volta dei giganti. Nel dock-film si vedono – fra le altre – opere di Mary Cassatt, John Singer Sargent, Childe Hassan, Philip Leslie Hale…

La pellicola di Philip Grabsky prende il via da quando nel 1886 il mercante francese d’arte Paul Durand-Ruel potrà 300 dipinti di impressionisti a New York. E di l’ a poco tantissimi artisti americani faranno le valigie, attraverseranno l’oceano per andare in pellegrinaggio allo stagno di Governi che aveva ammaliato Claude Monet.

In Toscana il docu-film  sarà a Campi Bisenzio Uci), Carrara (Garibaldi), Empoli (La Perla), Firenze (Odeon, Portico, The Space, Uci), Grosseto (The Space), Impruneta (Buondelmonte Teatro), Livorno (La Gran Guardia, The Space), Lucca (Centrale), Massa Carrara (Splendor), Montecatini Terme (Excelsior), Pisa (Odeon), Pistoia (Globo), Poggibonsi (Politeama), Prato (Multiple Omnia Center), Sesto Fiorentino (Grotta), Sinaunga (Uci); Tavarnelle Val di Pesa (Olimpia), Viareggio (Politeama), Volterra (Centrale). Tutte le info (anche sulle date, in alcuni casi sono ad esempio previste proiezioni anche l’11 maggio) sul sito www.nexodigital.it

Lascia un commento