povia1

Galà Perla del Tirreno a Castiglioncello: l’esclusione di Pavia da parte degli organizzatori, le polemiche e poi la riammissione. Il Comune di Rosignano Marittimo revoca il suo patrocino all’evento

Dischi & Live, Livorno

A seguito delle numerose polemiche di questo inizio luglio, riportate dalla stampa locale, in merito al programma del Galà Perla del Tirreno, che si terrà il  20 luglio 2019 al Castello Pasquini di Castiglioncello, la Giunta del Comune di Rosignano Marittimo tiene a precisare che il Comune non ha mai censurato artisti, autori o intellettuali sulla base delle loro idee, purché nel rispetto dei valori costituzionali e delle leggi vigenti. 

“Da numerosi anni – si legge in una nota dell’amministrazione rosignanese – il Galà Perla del Tirreno riceve il patrocinio del Comune, poiché contribuisce ad ampliare l’offerta ricreativa del territorio e le occasioni di intrattenimento rivolte in periodo estivo a cittadini e turisti. Gli organizzatori dell’edizione 2019 del Galà Perla del Tirreno hanno prima dato notizia della presenza del cantante Povia; in un secondo momento, per evitare possibili proteste da parte di organizzazioni e movimenti per la difesa dei diritti LGBTQIA+ , hanno comunicato la sua esclusione dal programma; infine, anche a fronte dell’intervento di un parlamentare locale, hanno riammesso Povia nello spettacolo scusandosi pubblicamente con l’artista. La Giunta ritiene che questa condotta danneggi la tradizione della manifestazione e possa creare un danno di immagine al Comune. Per questo motivo, pur augurando la buona riuscita dell’evento, si vede costretta a revocare il patrocinio all’edizione 2019 del Galà Perla del Tirreno, concesso con D.G. 193 del 6/6/2019“.

Lascia un commento