Fridays for Future giovedì 26 settembre all’Ippodromo Caprilli di Livorno. Tanti giovani per rivendicare azioni contro i cambiamenti climatici. Un pomeriggio di riflessione e musica

Focus, Livorno

L’ippodromo Caprilli di nuovo aperto per una iniziativa questa volta legata al mondo giovanile e ambientale. Giovedì 26 settembre, l’area del Caprilli, ripulita per la Cena in Bianco, sarà a disposizione dei giovani di Fridays For Future, il movimento internazionale di protesta, composto da studenti che rivendicano azioni che prevengano il riscaldamento globale e il cambiamento climatico. Dalle 15,30 alle 19 si terrà una manifestazione/evento per ragazzi, aperta a tutti, una serie di esibizioni musicali di artisti livornesi, presentate da sketch comici dell’attore Michele Crestacci. Sul palco saliranno: Bobo Rondelli, i gruppi Bonsai Bonsai, Echoplayning, Fragico Fragico e anche i ragazzi del movimento Fridays For Future, per spiegare gli obiettivi ed i metodi di protesta. Verrà soprattutto pubblicizzato lo sciopero globale di venerdì 27 settembre.

L’evento si sarebbe dovuto svolgere domenica scorsa, ma per le avverse condizioni meteo è stato sospeso e rimandato a giovedì 26 settembre. E’ inserito nella settimana denominata “Global Strike Week” che terminerà venerdì 27 con il terzo sciopero globale “Global Climate Strike”.

L’evento, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Livorno, è stato presentato in Comune, alla presenza del sindaco Salvati, della vicesindaca Mannucci, degli assessori Cepparello e Garufo, dei giovani di Fridays For Future e di Toto Barbato del The Cage.

“E’ una grande soddisfazione per me avere a questo tavolo un gruppo di giovani che espongono le loro idee e organizzano iniziative” ha affermato il sindaco Salvetti “Questa è la seconda delle iniziative di apertura del Caprilli e come promesso i protagonisti sono i giovani. E’ iniziato un cammino che ha un significato particolare. Livorno e l’Amministrazione Comunale guardano ad un percorso di salvaguardia ambientale, come i giovani di Fridays For Future. Un percorso che sarà comune e condiviso.”

“Noi siamo lo strumento, voi la forza” ha detto la vicesindaca Mannucci “ Siamo orgogliosi di avervi qua e poter collaborare con voi. Gli uffici del commercio e l’assessora Cepparello hanno lavorato insieme per realizzare l’iniziativa e ci auguriamo che la vostra voce non si esaurisca. I giovani stanno motivando gli adulti e per questo in Comune stiamo attivando un tavolo di confronto , per capire le esigenze e cosa cambiare per migliorare il benessere dei cittadini più giovani”.

“Al mondo serve un cambiamento di mentalità” ha aggiunto l’assessora all’Ambiente Giovanna Cepparello rivolgendosi ai giovani“ed è giusto che diffondiate la coscienza ecologica tra i vostri coetanei”.

 

Lascia un commento