Fra calanchi e grotte, nell’attesa del maggio. Ultime tappe per “Il corpo, lo spazio, la narrazione”

Arezzo

Sabato 13 maggio 2017 dalle 16.30 alle 20, in programma l’ultima tappa del ciclo di incontri Il corpo, lo spazio, la narrazione: un’escursione in compagnia di Alcedo Ambiente e Territorio tra le suggestive Balze di Piantravigne (frazione di Terranuova Bracciolini), calanchi di sabbie e argille stratificati alti fino a un centinaio di metri e intercalati da profonde gole, dove nel corso del tempo sono state scavate caverne, utilizzate come cantine o rifugi durante la seconda guerra mondiale. Il percorso sarà un viaggio attraverso la storia e la bellezza di questa terra, con una tappa in una grotta resa visitabile per la prima volta durante la quale sarà proiettato L’attesa del maggio, cortometraggio animato firmato dal regista Simone Massi (foto in basso a destra), che tra filamenti di cronaca, memoria e sogno racconta del mondo contadino. Conclusione con una merenda a cura di Agriturismo Le Balze (quota di partecipazione: intera €12 / 6-14 anni €8 / 0-6 anni gratuito, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it o 338.7829224).calanchi2attesadelmaggio

Domenica 14 a partire dalle 14.30 sarà invece possibile prendere parte a una giornata esperienziale (foto in basso a sinistra) presso l’Azienda Agricola Sàgona (Loro Ciuffenna), con laboratorio di riconoscimento e raccolta di prodotti di stagione all’interno di questa realtà specializzata in olio, vino e pane, in un’esperienza di cura del luogo che avviene non solo attenendosi alla tradizione, ma in certi casi stravolgendola, aggiornandola, per fare in modo che la montagna continui a vivere. A seguire l’incontro “Prendersi cura della montagna: esperienze di ieri e di oggi a confronto”, merenda e lavorazione dei prodotti raccolti. Si continua con la proiezione del film Spira Mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, pellicola suggestiva in concorso alla 73ma Mostra del Cinema di Venezia, girata in diversi luoghi del mondo per ottenere una sorta di sinfonia visiva, in omaggio alla ricerca e alla tensione verso l’immortalità, e a conclusione sarà servita una cena con i prodotti dell’azienda e con il raccolto della giornata (quota di partecipazione €25/ 6-14 anni €15 / 0-6 anni gratuito. calanchi4sagonaPrenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it o 338.7829224).calanchi3sagona

Prezzi: ingresso libero a tutte le iniziative, ad eccezione di: proiezioni cinematografiche all’Auditorium Le Fornaci, ingresso intero 3€, ridotto 2€; per “La natura delle cose” ingresso unico 3€ | escursione a Piantravigne (13 maggio), quota intera 12€, 6-14 anni 8€, 0-6 anni gratuito, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it e 338 782 9224 | concerto Valdarno Music Collective (13 maggio), ingresso intero 10€, ridotto 7€ | giornata presso l’azienda agricola Sàgona (14 maggio), quota intera 25€, 6-14 anni 15€, 0-6 anni gratuito, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it e 338 782 9224

Info
 MACMAA associazione culturale —  www.macma.it — www.lefornaci.org — info@macma.it — fb: Sguardi sul Realefestival — Tel.  338 782 9224

Lascia un commento