Forte dei Marmi, a Villa Bertelli incontro con Chicco Evani, prima calciatore e ora vincitore dell’Europeo di calcio come vice allenatore del ct Mancini

Silenzioso, professionale, mai sopra le righe, ma soprattutto vincente. Questo è Chicco Evani, protagonista domani martedì 27 luglio 2021 alle ore 18.00 dell’incontro del cartellone de L’altra Villa a villa Bertelli di Forte dei Marmi, condotto dal giornalista Enrico Salvadori. Sul palco del Giardino dei lecci, che ospiterà l’appuntamento, anche il pianista Andrea Caciolli, con i suoi incantevoli e molto apprezzati, intermezzi musicali.

Evani è fresco vincitore con l’Italia del titolo europeo di calcio, come vice dell’allenatore di Roberto Mancini e avrà la ribalta nel suo paese di adozione, Forte dei Marmi appunto, dove vive da anni e dove è già stato festeggiato con una consegna di un riconoscimento da parte del sindaco Bruno Murzi. Massese di origine, Evani ha raccontato la sua infanzia e la sua adolescenza nel libro Non chiamatemi Bubu, scritto a quattro mani con la giornalista Lucilla Granato e con la prefazione di Arrigo Sacchi suo allenatore nel grande Milan, che ha scritto: “Chicco Evani si racconta in un libro ricco di umanità e aneddoti. Scrive dell’amore che fin da bambino ha avuto per il calcio. Una passione irrefrenabile verso il pallone, definito ‘un amico fidato e sincero. Parla dell’infanzia a Massa, della sua numerosa famiglia, dei suoi fratelli e dei suoi laboriosi genitori a cui deve tanto, anche se non hanno mai dimostrato il loro affetto”. Evani ripercorre i momenti salienti della sua straordinaria carriera, quasi interamente vissuta nelle fila del Milan dove, dice, “sono stato benissimo per tanto tempo e mi sono anche molto divertito. Ho vissuto emozioni incredibili, vittorie straordinarie, ho conosciuto compagni di squadra e amici che non ho mai perso negli anni. Anche dopo la fine della mia carriera”. Riga dopo riga, pagina dopo pagina emerge il ritratto di una grande persona, di un uomo di valori, di un giocatore eccellente e generoso, di un professionista di altissimo livello e ora anche ottimo tecnico. L’incontro è a ingresso libero con prenotazione allo 0584 – 78.72.51.

 

Lascia un commento