Follonica Summer Festival torna con una parata di star: da Fiorella Mannoia a Carl Brave. Non mancano Conti, Panariello e Pieraccioni e Up&Down con Paolo Ruffini e gli attori di Mayor Von Frinzius (che aprono la manifestazione il 3 agosto)

Focus, Grosseto

Tutto pronto per la terza edizione del terza edizione del Follonica Summer Festival la cui direzione artistica è affidata a Paolo RuffiniDopo il grande successo dei primi due appuntamenti, che hanno fatto registrare un totale di oltre 53mila presenze, la manifestazione dell’estate 2019 avrà inizio il 3 agosto e si concluderà il 13. Apertura con lo spettacolo teatrale UP&DOWN con Paolo Ruffini e gli attori con sindrome di Down della compagnia Mayor Von Frinzius mentre il gran finale è affidato allo show con Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni.

Cartellone FSF19

Dal 3 al 13 agosto 2019 sarà quindi, a Follonica, una no-stop di musica e spettacoli con tanti eventi tutti da vivere all’insegna dell’hashtag #Sempremeglio, nella location del Parco Centrale – Arena Spettacoli di Follonica.  L’obiettivo dell’Agenzia Non c’è Problema e del Comune di Follonica è superare i risultati dello scorso anno, quando le presenze complessive furono oltre 33mila. L’Arena Palco centrale è un’area verde di oltre 10 ettari situata nel centro della città, facilmente raggiungibile e vicina al mare.

IL DETTAGLIO DEL CARTELLONE

***UP&DOWN

Con Paolo Ruffini 

3 AGOSTO 2019

Lo spettacolo rivelazione dell’anno torna a grande richiesta dopo aver collezionato sold out nei più importanti teatri italiani. Un happening comico con una forte connotazione d’improvvisazione in cui Paolo Ruffini e gli attori con Sindrome di Down della compagnia Mayor Von Frinzius sviluppano il significato della parola “disabilità” attraverso il filtro dell’ironia. Mostrando che siamo tutti diversamente abili, diversamente normali e meravigliosamente diversi.

***PREMIO PERSEFONE

4 AGOSTO 2019

Una serata di gala che rappresenta uno straordinario polo d’attrazione per ogni forma artistica. Nel corso delle varie edizioni infatti, anno dopo anno, si sono avvicendati al Premio Persefone i maggiori protagonisti della cultura e dello spettacolo italiano. Si tratta di un grande appuntamento di festa e di promozione della scena, che avrà il suo compimento nella consueta cerimonia di premiazione.

***CRISTIANO DE ANDRÉ

5 AGOSTO 2019

L’unico vero erede del patrimonio musicale deandreiano ha attinto dall’immenso repertorio del padre Fabrizio riarrangiando come un’opera rock  il disco del 1973 Storia di un impiegato. Cristiano De André torna così a smuovere le coscienze a cinquant’anni dalle rivolte sociali del 1968 e a venti dalla scomparsa del grande Faber, riportando in auge i figli della rivoluzione pacifista e temi come l’utopia anarchica e l’inabissamento delle qualità individuali a discapito delle esigenze globali.

Mannoia-1

***FIORELLA MANNOIA

6 AGOSTO 2019

Riccioli rossi fuoco, sguardo magnetico e profondo, carismatica, genuina e sempre capace di emozionare grazie ad un timbro di voce inconfondibile che arriva dritto al cuore del pubblico. Fiorella Mannoia porterà sul palco tutta la sua energia e la sua voglia di raccontare il mondo delle donne e non solo, con i suoi più grandi successi e con brani del suo nuovo album di inediti Personale.

***MYSS KETA E IL COLLETTIVO IVREATRONIC

8 AGOSTO 2019

Giovedì 8 agosto, invece, a salire sul palco del Follonica Summer Festival saranno la performer Myss Keta e il collettivo Ivreatronic che faranno ballare e divertire le migliaia di ospiti attesi nella splendida location del Parco Centrale. Myss Keta è una rapper dall’attitudine punk che ha esordito nel 2013 con Milano, Sushi e Coca per poi raccogliere un successo straordinario grazie a brani quali In gabbia (non ci vado), Burqa di Gucci e Le ragazze di Porta Venezia.

***ANTONELLO VENDITTI

9 AGOSTO 2019

Successi senza tempo per un concerto intergenerazionale fatto da canzoni entrate nella memoria collettiva di un intero Paese e che raccontano un’epoca. Che parlavano ai giovani di allora e che sono capaci di comunicare  ai  ragazzi  di  oggi con un linguaggio assolutamente contemporaneo.

Antonello Venditti, accompagnato dalla sua band storica, celebra i  quarant’anni  dall’uscita  dell’album Sotto il segno dei pesci con un concerto imperdibile.

***LE VIBRAZIONI

10 AGOSTO 2019

La band capitanata da Francesco Sarcina festeggia i 20 anni di carriera: nati nel ’99 dalla passione di quattro amici, sono l’incontro tra il rock e gli anni Settanta. Nel 2013 hanno annunciato uno stop, ma dopo cinque anni si sono resi conto che la brace era ancora ardente, pronta a infuocare ancora gli spalti con l’inconfondibile sound melodico che da quattro lustri caratterizza tutta la loro produzione discografica. Il concerto (gratuito)
de Le Vibrazioni con opening di Tricarico sarà anticipato anticipato dall’eventoFollSonica dedicato alle sonorità rock di alcuni gruppi provenienti dalla provincia di Grosseto.

Carl Brave-1

***CARL BRAVE

11 AGOSTO 2019

Il fenomeno musicale italiano dell’anno, grazie a brani divenuti in breve tempo virali: Carl Brave, dopo lo straordinario successo del suo primo album da solista,  presenterà live il suo ultimo progetto discografico Notti Brave (After).Testi ricchi di emozione abbinati al retrogusto trap, atmosfere romantiche e suggestive, con l’aggiunta della giusta dose di elettronica: la sua ricetta perfetta è lo specchio dei Millenials, che però piace pure ai trentenni e che lo ha consacrato come uno degli artisti nostrani emergenti.

***TEDUA, RKOMI & ERNIA

12 AGOSTO 2019

Una lineup inedita composta da Tedua, Rkomi e Ernia si esibirà eccezionalmente sullo stesso palco in un concerto da non perdere, durante il quale i tre rapper riproporranno dal vivo tutti i loro brani di maggior successo unendo insieme sonorità e stili diversi.Un appuntamento unico per gli appassionati del genere musicale hip hop e reso ancora più speciale dalla presenza di tre distinti dj set.

PCP-3

***PANARIELLO, CONTI & PIERACCIONI

13 AGOSTO 2019

Il trio di amici torna insieme a oltre vent’anni di distanza dal loro debutto con uno spettacolo che ha un solo duplice obiettivo: divertire e divertirsi. Un legame, quello che unisce Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, che nasce da lontano e che fa da traccia a questo three man show esplosivo che ha raccolto un sold out dopo l’altro in tutta Italia.

Lascia un commento