Focus sulle Secche della Meloria: ecco i risultati del progetto GIREPAM. Il 1° luglio un convegno a Livorno nella Sala del Portuale in via San Giovanni 13

Focus, Livorno, Pisa

Una nuova mappatura e per la prima volta in assoluto una stima economica del valore dei 9000 ettari delle Secche della Meloria, saranno gli argomenti principali del convegno dal titolo “Le Secche della Meloria:risultati del Progetto Girepam” che si terrà mercoledì primo luglio 2020 presso la Sala del Portuale (piazza San Giovanni 13).

  • Nel corso del convegno saranno presentati i risultati del progetto Girepam (gestione integrata delle reti ecologiche attraverso i parchi e le aree marine), uno studio scientifico sulle Secche della Meloria effettuato dal Centro Interuniversitario di Biologia Marina di Livorno.

“Il convegno del primo luglio sulle Secche della Meloria affronta un argomento importante per i livornesi.” afferma l’assessora al porto e con delega a innovazione e università Barbara Bonciani “Il lavoro svolto dal Cibm nei 90 km quadrati del parco, ha una grande valenza scientifica e conoscitiva che viene restituita alla città. Le Secche della Meloria, oltre che area marina protetta costituiscono uno dei principali beni dell’identità marittima della città di Livorno. Il convegno sarà un ulteriore momento di condivisione delle informazioni sull’area protetta, unico modo per consentire ai cittadini di comprendere le scelte fatte.

A questo proposito l’Amministrazione comunale ha ripreso il progetto volto all’apertura del nuovo centro servizi Secche della Meloria presso lo Scoglio della Regina che si trova oggi in fase di definizione finale, centro che permetterà ai cittadini di avere maggiore consapevolezza e conoscenza di tale patrimonio”.

Carlo Pretti e Anna Maria De Biasi, rispettivamente presidente e responsabile ambiente e coordinamento del Cibm, durante la presentazione del convegno, hanno illustrato brevemente i risultati del lavoro svolto, dalla mappatura della consistenza di tutte le risorse naturali, alla stima economica delle Secche della Meloria, che si aggira attorno agli 11 milioni di euro ovvero 1200 euro per ettaro. “E’ stata adottata una strategia conoscitiva” sono state le parole di Anna Maria De Biasi “con l’obiettivo di ottenere un compromesso tra protezione e fruizione del bene”.

E’ intervenuto anche il presidente dell’Ente Parco Regionale San Rossore, Migliarino, Massaciuccoli, Giovanni Maffei Cardellini aggiungendo: “Ragioniamo insieme al Comune di Livorno, alla comunità e alle altre istituzioni su come fruire al meglio di un luogo magnifico come la Meloria salvaguardando l’ambiente” .

Al convegno di mercoledì primo luglio 2020 parteciperanno per il Comune di Livorno il sindaco Salvetti e le assessore Bonciani e Cepparello; per il Cibm Carlo Pretti, Anna Maria De Biasi, Lorenzo Pacciardi, Marco Pertusati; per l’Ente Parco il presidente Maffei Cardellini. Sarà presente anche la Capitaneria di Porto.

IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO DEL 1° LUGLIO 2020

“Le Secche della Meloria / Risultati del progetto GIREPAM”

Ore 9.30 / saluti istituzionali (sindaco Salvetti, assessorsaBonciani). Segiue l’apertura dei lavori (assessora Giovanna Cepparello).

Ore 10 / Il Progetto Intere GIREPAM / presidente Ente Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciccoli, Giovanni Maffei Cardellini.

Ore 10.15 / Le Secche della Meloria e i suoi popolamenti: la carta bionomica. Intervento di Marco pertusati, Cibm

Ore 10.30 / Dalla polifonia ak corallino: produttività e bellezze del nostro mare. Intervento di Lorenzo Pacciardi, Cibm

Ore 10.45 / Il patrimonio naturale delle Secche e il loro valore economico. Intervento di Carlo Pretti, Cibm

Ore 11 / Il sistema delle Aree Marine Protette italiane  elementari forme di vigilanza e controllo demandate al Corpo delle Capitanerie di Porto. Intervento da parte di un rappresentate della Capitaneria di Livorno.

ORE 11.30 – 13 / SESSIONE PARTECIPATIVA

Ore 13 / chiusura del lavori. Intervento dell’assessora Giovanna Cepparello.

Lascia un commento