Firenze, la moda e la ripartenza: tre giorni di mostre e sfilate con Dolce & Gabbana. Fra alta gioielleria, alta moda e grande artigianalità, dal chiostro di S. Maria Novella al Salone dei Cinquecento, fino a Villa Bardini. Attesa per la partecipazione di Monica Bellucci

Firenze, Moda e Artigianato

Il Rinascimento e la Rinascita, ovvero l’eccellenza della moda e dell’artigianalità. Un evento per celebrare Firenze e il ritorno, sebbene per gradi, alla normalità dopo la pandemia. Dal 2 al 4 settembre 2020 protagonisti di questo appuntamento – con la grande attesa per la presenza della madrina Monica Bellucci – saranno Dolce & Gabbana: in mostra (2 settembre) nel chiostro di Santa Maria Novella ci saranno i gioielli; nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio ci sarà invece l’alta sartoria che sfilerà (mercoledì 2 nel pomeriggio) in passerella, mentre a Villa Bardini, nel grande giardino, è prevista la sfilata di alta moda nella giornata del 3 settembre. Il 4 appuntamento nelle Cantine Antinori al Bargino per un grande ricevimento. Saranno tre giorni in cui i riflettori internazionali si accenderanno sul capoluogo toscano, la culla del Rinascimento, e sull’etichetta Dolce & Gabbana, ma non solo. Perché questi tre giorni vedranno coinvolte anche una quarantina di realtà artigiane di Firenze.

Gli eventi  verranno trasmessi in streaming sulle piattaforme web di Dolce&Gabbana e di Pitti Immagine, A promuovere questi tre giorni di moda ed eccellenze sono il Centro di Firenze per la Moda Italiana e  Pitti Immagine in collaborazione con il Comune di Firenze, realizzati grazie ai contributi straordinari di Agenzia Ice, Fondazione Cr Firenze, Camera di Commercio di Firenze e Regione Toscana (attraverso Toscana Promozione), con Fondazione Pitti Discovery e il prezioso sostegno di Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron e di Consorzio Cuoio di Toscana.

Lascia un commento