FESTIVAL PUCCINI 2022. Quattro composizioni (il 2 e 3 agosto) in prima esecuzione a Torre del Lago con lo spettacolo “La meglio gioventù” ispirato a Pier Paolo Pasolini

Quattro composizioni in prima esecuzione assoluta al Festival Puccini di  Torre del Lago – Auditorium Enrico Caruso (ore 21.15 del 2 e 3 agosto 2022). Gli spettacoli, in collaborazione con la Società Dante Alighieri saranno trasmessi in differita streaming in tutto il mondo dalla rete dei comitati Dante Alighieri (ore 15,00 del giorno successivo allo spettacolo)  

MARTEDI 2 AGOSTO LA PRESENTAZIONE DELLE NUOVE COMPOSIZIONI DI Salvatore Frega e Roberta Vacca

Tra le opere giovanili di Pier Paolo Pasolini (foto sopra il titolo) spicca certamente la raccolta di poesie in friulano  La meglio gioventù (1954), un’opera  ricca di motivi d’interesse linguistico e ideologico-culturale scelta  dalla Fondazione Festival Pucciniano per celebrare Pasolini  in quest’anno in cui si celebra il centenario della nascita. Alla #megliogioventù di Pasolini è dedicato il Festival Puccini 2022;  alla raccolta di poesie di Pasolini si sono ispirati i quattro giovani compositori a cui la Fondazione Festival Pucciniano ha commissionato la scrittura di quattro nuove opere. Lo spettacolo la meglio gioventù organizzato in due serate 2 e 3 agosto vedrà pertanto la prima esecuzione assoluta di quattro lavori musicali opera dei compositori  italiani Marcello Filotei, Salvatore Frega, Andrea Manzoli, Roberta Vacca

E come Pasolini che aveva dato vita ad un cenacolo-laboratorio di poesia, cultura,  ricerca linguistica raccogliendo intorno a se giovani di talento,  così la Fondazione Festival Pucciniano con il suo percorso di valorizzazione dei giovani ormai da tre anni si fa committente di nuove opere offrendo loro  una vetrina importante all’interno del Festival dedicato al compositore Giacomo Puccini. Il progetto voluto dal direttore artistico Giorgio Battistelli all’interno del programma del Festival Puccini per continuare il  percorso di novità e molteplicità, per un  festival relazionale che vuole stabilire  una relazione tra l’opera di Puccini e la creatività del tempo  in cui viviamo.

 Un progetto quello di “#Lamegliogioventù condiviso dalla  “Struttura di missione per la valorizzazione degli Anniversari Nazionali e  della dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri”  che ha inserito lo spettacolo nel programma delle celebrazioni pasoliniane.

Un progetto condiviso anche dalla Società Dante Alighieri, che condividerà lo spettacolo in streaming sui propri social, seguiti in tutto il mondo dalla rete dei comitati Dante Alighieri.  (ore 15,00 del giorno successivo allo spettacolo)  

 

Lascia un commento