FESTIVAL PUCCINI 2019 / 5. Seconda serata e debutto in Turandot di Amarilli Nizza, con Valeria Sepe (Liù) e Amadi Lagha (Calaf). Replica il 19 luglio e 17 agosto

Concerti e Lirica

Seconda opera e seconda serata, quella di sabato 13 luglio 2019, per l’edizione 2019 del Festival Pucciniano di Torre del Lago. In scena l’incompiuta di Giacomo Puccini, Turandot, che ha visto alla regia Giandomenico Vaccari e il debutto nel ruolo di Amarilli Nizza (foto sopra il titolo).Maestro concertatore e direttoreMarcello Mottadelli.

Nel cast anche Liù con la voce di Valeria Sepe; Amadi Lagha nei panni di Calaf (il principe ignoto); quindi George Andguladze interprete di Timur; Luca Bruno, Marco Voleri e Tiziano Barontini rispettivamente Ping, Pan e Pong; Alberto Petricca / l’imperatore Altoum; Claudio Orrino ( un Mandarino; Micaela Sarah D’Alessandro e Anna Russo, prima e seconda ancella.

Assistente alla regia Luca Ramacciotti. Scene Ezio Frigerio. Costumi Franca Squarciapino. Disegno luci Nino Napoletano Coreografie Cristina Gaeta. Orchestra e Coro del Festival Puccini. Maestro del Coro Roberto Ardigò. Coro delle voci bianche del Festival Puccini. Maestro del Coro delle voci bianche  Viviana Apicella.

Turandot sarà in replica il 19 luglio e il 17 agosto 2019. Sabato 20 luglio, invece, in cartellone c’è il terzo titolo del 65° Festival Puccini, ovvero La Bohème (con repliche il 3 e 10 agosto).

A seguire una galleria di immagini della Turandot di Torre del Lago (Festival Puccini / ph. Umicini)

Lascia un commento