Festival della Robotica a Pisa, oltre 90 eventi in sette giorni. Il 29 settembre Robot-opera “Dr. Streben” con l’umanoide Face, cantanti lirici e musicisti a Torre del Lago. E il 3 ottobre Bocelli incontra Puccini

Concerti e Lirica, Pisa, Versilia

Oltre 90 eventi in sette giorni, fino al 3 ottobre 2018. Il festival internazionale della robotica a Pisa (organizzato dalla Fondazione Arpa, presidente Franco Mosca) vedrà sul suo cartellone scorrere giorno dopo giorno workshop, conferenze, spettacoli, mostre, concerti, opere liriche…

Come quella di sabato 29 settembre 2018 alle ore 21 all’Auditorium Caruso del Gran Teatro di Torre del Lago (Festival Pucciniano) che vedrà la prima mondiale di Robot-opera (come anticipato giorni fa dal sito www.toscanaeventinews.it). Protagonista dell’opera “Dr. Streben” (musiche di Girolamo Deraco, libretto di Vincenzo Reale) sarà l’umanoide Face, un progetto che è stato elaborato dal centro di ricerca Piaggio dell’Università di Pisa. Robot-opera sarà un momento artistico e tecnologico al tempo stesso, e sul palco insieme a Face ci saranno musicisti e cantanti lirici. Senza dimenticare l’appuntamento del 3 ottobre, quando sul palcoscenico del Teatro Verdi di Pisa si alzerà il sipario per lasciare il posto a “Virtuosi e virtuali” (regia di Renato Raimo, direttore artistico del Festival) che avrà come protagonisti Andrea Bocelli e Giacomo Puccini.

Tutti i dettagli del programma su www.festivalinternazionaledellarobotica.it

Lascia un commento