Festa della Toscana. A Rosignano Solvay si riunisce il Consiglio comunale dei Ragazzi

Livorno

La lezione della storia, la consapevolezza dei diritti e la partecipazione sono le coordinate del programma promosso dal Comune di Rosignano Marittimo per la Festa della Toscana 2017, che si svolge giovedì 30 novembre dalle ore 9 all’auditorium di piazza del Mercato a Rosignano Solvay.
Qui si riunisce infatti il Consiglio comunale dei ragazzi, formato da alunni della scuola secondaria di primo grado “Fattori”, che riceve il saluto del sindaco di Rosignano Marittimo Alessandro Franchi e della presidente del Consiglio Comunale Caterina Giovani.
Gli stessi studenti della “Fattori” provvedono all’esecuzione di brani musicali, mentre Gabriele Paolini (professore associato di storia contemporanea all’Università di Firenze) illustra il significato della ricorrenza con la relazione “Il Granduca Pietro Leopoldo e l’abolizione della piena di morte”. Segue un dibattito sui diritti con il presidente del Comitato Provinciale Unicef di Livorno Ettore Gagliardi che interviene su “La convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Gli studenti-consiglieri procedono poi all’elezione del vicesindaco dei Ragazzi, con le conclusioni dell’assessora alle politiche scolastiche Veronica Moretti.

Lascia un commento