Federico Caprilli, vita e scritti: il libro (ed. Erasmo) di Carlo Giubilei curato da Daniele Tinti il 14 luglio alle 19 nella rassegna Martingala all’ippodromo di Livorno. Alle 21 pièce teatrale “Il cavaliere volante” di Gabriele Benucci con Fabrizio Brandi e Dimitri Grechi Espinoza al sax

Erasmo Libri annuncia che mercoledì 14 luglio 2021, alle ore 19.00, nell’ambito della rassegna di cultura e spettacolo Martingala, a cura del Comune di Livorno e organizzata dalla Fondazione Lem (Livorno Euro mediterranea) nello spazio ritrovato dell’ippodromo Federico Caprilli di Ardenza, sarà presentato il libro FEDERICO CAPRILLI – Vita e scritti (Edizioni Erasmo – 2021) di Carlo Giubilei, a cura di Daniele Tinti.

Interverranno il curatore Daniele Tinti, il drammaturgo Gabriele Benucci e il capocronista de Il Tirreno Alessandro Guarducci.

Seguirà alle ore 21.30 il lavoro teatrale Il Cavaliere Volante di Gabriele Benucci, con Fabrizio Brandi, musiche dal vivo di Dimitri Grechi Espinoza (sax).

Il libro – «Quelli che non apprezzano gli ufficiali di cavalleria, non misurando nella loro saggia prudenza gli ardimenti e gli slanci di chi muove in sella su generosi destrieri, quelli che non ebbero mai sfiorate le guancie dal vento dei galoppi nella corsa dietro ad un vessillo glorioso o nella più modesta impresa di una caccia sulle orme dei cani inseguenti la preda, troveranno che leggere questo scritto è tempo perduto». (Carlo Giubbilei) 

Daniele Tinti (1974) vive e lavora a Torino. Cultore della storia dell’equitazione, è studioso della vita e dell’opera di innovatore di Federico Caprilli. È autore di saggi storici sulle Forze di polizia e ha curato la traduzione di romanzi inglesi inediti dell’Otto-Novecento. 

Lascia un commento