moschinolittlepony

FASHION WEEK MILANO / 3. Moschino, i cartoon e My Little Pony. E subito dopo la capsule collection è andata in vendita online

Moda e Artigianato

Rosa, celeste baby e borchie. Zuccherosa e rock, eccentrica e come sempre fuori dagli schemi. La seconda giornata di sfilate alla Milano Fashion Week per la primavera-estate 2018 ha visto salire in passerella (alle 20) l’attesa collezione di Moschino firmata dal direttore creativo Jeremy Scott. Un altro tuffo nei cartoon, sempre amati dalla maison, ma questa volta sono stati scelti quelli della Hasbro, Inc. ovvero My Little Pony. Molte gonne vaporose di tulle e piume, abbinate a giacche chiodo borchiate, come gli stivaletti e gli over-knee luccicanti di metallo.moschino4

E poi borse mini (laminate) e zainetti con il tipico pony del cartoon della Hasbro. Calze nere rigorosamente a grossa rete, con flash di nero anche negli outfit in passerella. Una sfilata (due outfit nella foto in alto, a destra una borsa: dal sito Moschino Capsule Collection 2018) che subito dopo lo streaming, ha visto comparire sul sito del brand la capsule spring-summer 2018 dedicata al My Little Pony, con t-shirt, borse, costumi, felpe, zaini, porta iPhone, portachiavi, costume intero e bikini. I prezzi? Ecco qualche esempio: la t-shirt costa 177 euro, la custodia per l’iPhone 45 euro, lo zaino 545, il costume intero 198.

Lascia un commento