Esplorando l’estate al Museo archeologico e al Parco di San Vincenzino a Cecina. Tutti gli appuntamenti

Focus, Livorno

Archeotrekking, iniziative per bambini, visite guidate, conferenze e concerti. E’ davvero un ricco programma quello che prenderà il via venerdì 29 giugno e che si articolerà per tutta l’estate fino a mercoledì 12 settembre 2018 al Museo archeologico (foto sopra il titolo, da Associazione nazionale piccoli musei) e al Parco archeologico di San Vincenzino di Cecina. Si chiama “Esplorando d’estate” ed è un viaggio alla scoperta dell’archeologia attraverso appuntamenti ed eventi indimenticabili pensati per tutte le età.

“Si tratta – ha spiegato l’assessore al turismo Antonio Giuseppe Costantino  – di un progetto importante e innovativo che mette insieme tanti elementi diversi, dall’enogastronomia alla musica e che si propone di far scoprire il nostro territorio sia ai residenti che ai turisti per cui come Amministrazione comunale siamo davvero felici di presentarlo”.

“Un programma – ha aggiunto anche la presidente della cooperativa Il Cosmo Silvia Guerrini (una delle cooperative che gestiscono il parco e il museo per conto del Comune) – ampio e suddiviso in cinque macro aree che ha tra gli obiettivi principali quello di aprire sempre più il parco, una cornice davvero unica e spettacolare, alla comunità e ai turisti che d’estate scelgono il nostro territorio. Un parco, inoltre, che ospiterà anche altre iniziative e concerti oltre a Esplorando d’estate”.

“Sono tutti appuntamenti importanti – ha sottolineato il direttore del Museo Stefano Genovesi – anche se i due ai quali sono forse più legato sono le due conferenze che si terranno l’11 e il 18 luglio 2018”. La prima dal titolo “Il commercio del vino romano tra l’Etruria e l’Oriente. Un porto lungo le coste dell’Arabia: Sumhuran (Sultano dell’Oman)” è il diario di scavo di un’archeologa toscana mentre l’altra, “Dal Cecina alla Val di Cornia. Abbazie, monasteri e pievi medievali lungo la costa etrusca. In vista dell’allestimento di una sezione medievale del museo” sarà a cura dell’archeologa che si occupa dell’allestimento di una nuova sezione del museo dedicata proprio all’età Medievale. L’ultima, “I romani al cinema! La guerra e l’esercito romano al cinema” è invece in programma per mercoledì 12 settembre.

Il 3, 17 e 31 luglio ma anche il 7 e 21 agosto si terranno delle visite guidate al museo e al parco mentre tre saranno gli appuntamenti con i concerti a cura della scuola comunale di musica Sarabanda (lunedì 20 agosto “Aimez-vous Brahms?”, sabato 25 agosto “Risonanze classiche del cinema e del jazz” e giovedì 30 agosto “Il grande repertorio pianistico russo e francese del ‘900”).

Quattro gli appuntamenti con l’archeotrekking: il 29 giugno e il 27 luglio “Etruschi al Chiar di Luna” a Casale Marittimo, il 24 agosto “Etruschi in concerto al Chiar di Luna” con esibizione di Francesco Landucci sempre a Casale e l’8 settembre “In cammino alla scoperta degli Etruschi sui poggi di Bibbona”.

Dal 16 al 20 luglio “Sarabanda danza la storia”, una settimana di gioco, musica, danza e sorprendenti scoperte archeologiche per bambini per terminare con “Masterchef junior dell’Antica Roma”, due serate al parco con cena al sacco mercoledì 25 luglio e mercoledì 8 agosto.

Per info: info@museoarcheologicocecina.it; 0586.769255; 338 5364114

Lascia un commento