In viaggio con gli abitini di Ermanno Scervino Junior per conoscere nuovi mondi e culture

Moda e Artigianato

Viaggiare, per conoscere nuovi mondi, nuove abitudini, nuove società. Viaggiare per allargare la mente, per immergersi in culture diverse dalla nostra. La collezione Ermanno Scervino Junior per l’autunno/inverno 2017/2018 – presentata a Pitti Bimbo – è un viaggio attraverso il mondo. Un viaggio che alla Fortezza da Basso di Firenze è stato racchiuso in uno stand trasformato in un grande negozio di fiori, multicolore e bellissimi. Una scenografia di grande raffinatezza quella scelta dalla maison toscana. La collezione, nel suo complesso, offre capi, distinti per colori, lavorazioni e fantasie, che esprimono i valori di modernità e made in Italy caratteristici della maison Scervino (nella foto in basso a destra lo stilista durante la visita allo stand) e si ispirano ognuno a un luogo iconico per il designer.

Da New York, ad esempio, arrivano i look più streetwear e metropolitani. Tocchi d’impronta sport e college, come maglie a righe e costine rigate, sono abbinati ai classici tessuti maschili, tra cui il pied de poule, riproposto anche in paillettes all over. Capispalla, felpe e jeans, nelle tonalità bianca, rossa e nera, con borchiette. Capo icona è la pelliccia di montone ecologico con dettagli in vernice nera e patch full color.

Parigi ispira invece capi dal gusto urban-retrò, in cui il protagonista assoluto è il velluto. I classici piumini, in blu o in giallo, sono reinterpretati in chiave glamour con il velluto, arricchito da pizzo rebrodè per abiti. Capo icona è il piumino oro con alamari.

Il mondo più romantico e sognatore nasce invece dalle atmosfere un po’rarefatte della campagna inglese e delle vallate scozzesi. I classici del guardaroba maschile d’impronta british, come cappotti check, parka in canvas e denim used, vengono reinterpretati in chiave femminile usando il rosa cipria e il cammello, mentre il cappotto é classicamente in tessuto spinato.

Tra le montagne innevate di St. Moritz il total white, in tutte le sue sfumature e texture, è infine illuminato da bagliori di luce metallici: lurex, ricami oro, strass e perle. Bella ed ecologia la pellicceria di mongolia e castorino ricamato.

Ermanno Scervino per il progetto charity Fashion Comics

Ermanno Scervino ha aderito, anche per l’edizione di gennaio 2017 di Pitti Bimbo, al  progetto Fashion Comics, nato da un’idea di Alessandro Enriquez e realizzato in collaborazione con il salone. Protagonista di quest’anno del progetto è la Pantera Rosa alla quale la Ermanno Scervino, come altri marchi di abbigliamento junior, ha dedicato per l’occasione una capsule collection di capi in felpa.

 

Lascia un commento