#Entriamoinclasse: video interviste a docenti e studenti alla scoperta degli strumenti e dei corsi. Perché la musica non si ferma

Come nasce la passione per la musica? Come si suona uno strumento? Come si usa la voce?  Dall’inizio di febbraio 2021 la Scuola di Musica e Danza Mabellini che ha sede nella Villa di Scornio, Pistoia, ha lanciato #Entriamoinclasse, una nuova video rubrica, molto seguita, in cui sono gli stessi docenti a ‘raccontare’ come si sono avvicinati alla musica, accompagnandoci, assieme ai loro studenti, in un viaggio alla scoperta degli strumenti e dei corsi che compongono la variegata offerta didattica della scuola.

Sulla pagina Facebook della Mabellini, sul sito e sul canale Youtube dell’Associazione Teatrale Pistoiese sono già molte le video interviste pubblicate (a cura dello staff tecnico ATP e la regia di Massimo Caselli, direttore della Scuola) che vedono protagonisti i docenti di basso elettrico (Federico Gori), trombone (Fabio Costa), canto pop e jazz (Federica Gennai), Gianni Landroni (chitarra classica), Vittorio Caselli (viola e violino), Alessio Donnini (clarinetto). Seguiranno, nelle prossime settimane, i video con gli altri insegnanti.

  • Chi fosse interessato a prenotarsi per una lezione di prova gratuita, può contattare la Segreteria della Scuola: segreteria@mabellini.com – tel. 0573 371480/371479.

“La Mabellini – commenta il direttore Caselli – non ha mai guardato alla didattica a distanza come ad un’attività da demonizzare e da vivere con senso di frustrazione. I mezzi informatici ci hanno, infatti, permesso di ‘salvare’ lo scorso anno scolastico nel periodo di lockdown. Le difficoltà incontrate in quel periodo ci hanno stimolato sotto il profilo della creatività, tanto che abbiamo coinvolto docenti e allievi, nei mesi conclusivi dello scorso anno scolastico, in un ciclo dal titolo Abbracci musicali: i giovani musicisti della scuola si sono esibiti in esecuzioni video condivise sui profili social della Scuola e dell’Associazione Teatrale Pistoiese. In queste settimane, invece, i nostri docenti ci raccontano, assieme ad alcuni allievi, la loro passione per la musica con questo nuovo ciclo.

Visto l’entusiasmo generato da queste nuove attività – conclude Caselli – sono certo che siamo solo all’inizio di un percorso che continuerà anche quando, torneremo, pienamente, in presenza”.

Pur con i condizionamenti imposti dall’emergenza Covid-19, alla Scuola Mabellini la musica … non si ferma. Prosegue, infatti, la propria attività educativa (ad esclusione dei corsi collettivi di danza che, con rammarico, sono stati annullati per l’anno scolastico 2020/2021), portando avanti i corsi individuali di strumento, di canto, di armonia, di composizione e propedeutica musicale, nel pieno rispetto di tutte le misure di salvaguardia della salute di studenti, insegnanti e personale. Con modalità a distanza continua, invece, il corso di solfeggio.

La Scuola di Musica e Danza Mabellini, nata nel 1858, è un punto di riferimento per la formazione musicale e coreutica. Offre un’ampia gamma di percorsi di studio – professionale, amatoriale e propedeutico – che attraversano la musica antica, classica, moderna, jazz e pop/rock e la danza classica e moderna, curando sia la formazione individuale che d’insieme.

http://www.teatridipistoia.it/la-scuola/

https://www.facebook.com/scuolamusicadanzamabellini

http://www.teatridipistoia.it/notizie/entriamoinclasse-le-videointerviste-della-mabellini/

Lascia un commento