EFFETTO VENEZIA 2019. Tutto pronto, si parte… il 31 luglio alle 18.30 taglio del nastro in Fortezza Vecchia a Livorno con il sindaco Salvetti. Poi i primi eventi (compreso il Radio Stop Festival con Shade, Paola Turci, Anna Tatangelo, Chiara Galiazzo, Alexia…)

Da non perdere, Livorno

Si parte con Effetto Venezia 2019, la grande festa d’estate che Livorno propone ogni anno (quest’anno è la 34^edizione) nel caratteristico quartiere de La Venezia tra ponti e canali navigabili. Mercoledì 31 luglio serata d’apertura della manifestazione che si protrarrà fino a domenica 4 agosto; ogni sera a partire dalle ore 19  fino alle 0.1. Spettacoli di musica e di teatro, mostre, gastronomia, animazioni di strada e mille altre sorprese (per gli appuntamenti https://www.livorno-effettovenezia.it/), una festa diffusa che riempirà ogni sera le strade del quartiere per far conoscere le energie creative della città, la sua storia, il suo spirito d’accoglienza.

Alle ore 18.30 è previsto il “taglio del nastro” della manifestazione in Fortezza Vecchia (Quadratura dei Pisani). Una breve cerimonia alla presenza del sindaco di Livorno Luca Salvetti, delle autorità cittadine e degli sponsor della manifestazione .

Ma ecco alcuni degli appuntamenti della prima serata 31 luglio che vedrà salire sul palco principale (ore 22.30) di piazza del luogo Pio con Radio Stop Festival: Paola Turci, Anna Tatangelo, Alexia, Shade e tanti altri ….

PIAZZA DEL LUOGO PIO

ore 21.30 – Major –

I MAJOR, band pop/indie nata nel 2014 a Livorno, è composta da  Diego Pieri voce, Giacomo Signorini chitarra, Dario Garzelli tastiere, Filippo Danesi batteria e Enrico Del Gratta basso. Con l’obiettivo di scrivere canzoni originali in Italiano, il gruppo, dopo una lunga sessione di sala prove affinando tecnica e sound di insieme, inizia ad esibirsi dal vivo proponendo i brani che faranno parte del primo omonimo Ep della band, uscito nel 2017. Tre, i singoli estratti dall’Ep: “La Luna Sale”,  “Non Ti Regalo Niente” e “Allora Vado Via”. Al termine del 2018, la band inizia a scrivere il nuovo disco di inediti con l’intento di pubblicarlo nel 2019. Il primo singolo estratto è “Coachella” e sancisce il nuovo corso della band.

ore 22 – Welcome On Stage

Il comico Stefano Santomauro e l’attrice Alessia Cespuglio saranno i mattatori del preserale sul Palco di Piazza del Luogo Pio, per omaggiare e dissacrare la manifestazione più importante della città. Fra battute al veleno, e ospiti a sorpresa, i due attori si esibiranno in uno spettacolo nuovo ogni sera, intrattenendo il numeroso pubblico, nell’attesa dei Big della serata.

ore 22.30 –  RadioStop Festival

Gli artisti pop dell’estate 2019
Paola Turci, Anna Tatangelo, Alexia, Shade, Federica Carta, Chiara Galiazzo, Le Deva, Romina Falconi, Jefeo. Ancora una volta Radio Stop è impegnata ad animare la costa Toscana nella stagione più bella dell’anno con tanti party e con l’amatissimo “Radio Stop Festival”, la rassegna canora nella quale si esibiscono gli artisti le cui canzoni vengono suonate dalla radio. Radio Stop trasmetterà in diretta streaming la serata,  il link lo trovate sulla pagina ufficiale Facebook.

La serata sarà condotta da Giulia Salemi (reduce dal GFVip) e da Roberto Giannoni, editore e voce di Radio Stop.

PALAZZO HUIGHENS 

ore 21.30
Concerto degli allievi del Conservatorio “P.Mascagni”

musiche di Mikhail Glinka, Edvard Grieg e Sergej Rachmaninov

con Matteo Tripodi viola, Natascha Majek pianoforte, Eleonora Zamboni violino

Lucrezia Liberati pianoforte, Ester Saccenti violino, Sirya Marino violoncello Simone Librale pianoforte

BOTTINI DELL’OLIO
ore 20:15 e 21.30

Le Stanze dei Libri
Un anziano custode, conduce un gruppo di persone all’interno di una Biblioteca. Il custode racconta come è stato edificato quel luogo, a cosa serviva un tempo e a cosa serve adesso. Parlerà di libri scritti da autori Livornesi, come Sabatino Lopez, Athos Setti, Carlo Bini. Il nome di questi autori campeggia sulle targhe poste all’ingresso di molte strade cittadine, ma i livornesi non sanno chi fossero questi personaggi e tantomeno che libri hanno scritto; magicamente però, quando il custode prenderà in mano un libro e comincerà a leggerne alcune righe, si materializzeranno alcuni dei personaggi del libro, che rivivranno, per alcuni minuti, il romanzo della loro vita. Lo stesso accadrà per le opere di altri autori, alcuni dei quali ho già citato.

Lo spettacolo si pone gli stessi obiettivi de “Le Stanze Livornesi”: divulgare la conoscenza di fatti e personaggi della Storia e della Cultura della nostra città. Quando abbiamo realizzato questo tipo di spettacolo nel museo di Villa Mimbelli lo abbiamo chiamato: “Le stanze del Museo”. Nel caso attuale lo chiameremo: “Le stanze dei libri”.

Con Emanuele Barresi, Alessia Cespuglio, Claudio Marmugi, Claudio Monteleone, Stefano Santomauro. Regia di Emanuele Barresi; Costumi Adelia Apostolico, Trucco Paola Gattabrusi, Foto di scena Domenico Cascio, Realizzazione costumi, Costumeria Capricci

Biglietto € 10 – ridotto € 8 (over 70 e tessera soci Compagnia degli Onesti )
Info e prenotazioni : 3498169659 anche con sms indicando giorno, orario spettacolo, nome e numero di biglietti

SCALI DELLE BARCHETTE

Corali cittadine

ore 21,30  Jubilation Gospel Choir
I Jubilation nascono nel 1998 da un’idea di Luca Del Tongo, che tutt’ora ricopre il ruolo di direttore artistico e musicale, il Jubilation Gospel Choir è il primo gruppo Gospel fondato a Livorno. Il gruppo è stato invitato a partecipare per ben 4 volte al prestigioso ed ambito Gospel Festival di Milano.

Oltre ad essere stato convocato ad allietare il Natale Ferrari con un concerto alla presenza di Luca Cordero di Montezemolo ed i piloti Ferrari, il gruppo si è esibito all’arena di Verona al fianco di Gianna Nannini in occasione del Wind Music Award 2015, in diretta su RAI 1. L’associazione Jubilation ha ideato ed organizza dal 2000 il Livorno Gospel Festival.

ore 22,10 St. Jacob Gospel Choir
Il St. Jacob’s Choir è nato 1991 su iniziativa dell’attuale direttore Massimo Bracci.

Tra i più recenti un indimenticabile concerto con la cantante americana Amii Stewart e la filarmonica G. Luporini, un concerto nella Basilica Superiore di Assisi.

Il Coro intrattiene continuate collaborazioni artistiche con la Sunrise Jazz Orchestra, Franco Santarnecchi Waves Orchestra, le filarmoniche G. Luporini e G. Rossini e i compositori americani Paul Halley e Howard Helvey. Ha inciso tre cd: “Joyful ”, ”Moods” e “Everything”

MERCATO CENTRALE

ore 21
Il Bocca TV – Show cooking
Cucina toscana (e non solo) variopinta in vernacolo livornese.

di e con Simone De Vanni e Andrea Giovannini

La ricetta del giorno: Polpette d’Acciuga

Le polpette d’acciughe sono un antipasto di pesce adatto a tutte le stagioni ma in particolare al periodo estivo. Questa ricettina semplice e genuina è molto apprezzata sulla costa labronica sia per la freschezza delle acciughe che si trovano a Livorno sia perché rimane ancora oggi una ricetta economica e facile da realizzare. Questo tipo di preparazione delle acciughe è inoltre consigliato per far avvicinare anche i bambini al sapore di questo nutriente pesciolino. Come la tradizione impone le acciughe sono cucinate in una salsa di pomodoro leggermente piccante.

 FORTEZZA VECCHIA

Quadratura dei Pisani
Ore 18.30 – Saluti Istituzionali / Ore 19 – Welcome on sofà conducono Alessia Cespuglio e Stefano Santomauro

Il salotto di Effetto Venezia 2019. Il comico Stefano Santomauro e l’attrice Alessia Cespuglio saranno i padroni di casa che accoglieranno sul “Sofà della Città” i big del Palco Centrale e tutti gli artisti della manifestazione cittadina, per un’intervista libera e senza censura su temi di attualità, cultura e musica. Il pubblico avrà così modo di conoscere più da vicino gli artisti di questa edizione e molti altri per un’ora di folle scintillio di esperienze.

ore 22 – Jazz Meets

con Andrea Pellegrini piano – Chiara Pellegrini voce

 LARGO STROZZI

Spazio Blues Palco “Manlio Pepe” ore 21.30
Roberto Luti Blues session

Roberto Luti Classe 1977 uno dei migliori ed espressivi chitarristi nazionali ed internazionali si è formato fin da piccolo con una passione per il blues sviluppata successivamente a New Orleans dove incontra il progetto “Play for Change”. Groove energia ed improvvisazione una serata dedicata al blues, quattro amici nati e cresciuti a Livorno uniti da un’unica passione. Roberto Luti, Giacomo Vespignani , Sabina Dal Canto, Davide Malito

FORTEZZA NUOVA – Falsabraga

Palco “Mirco Pacini”

Effetto Live / ore 21.30 Scrambled Eggs   
Partiti all’inizio con cover di vario genere (dai Police a Bonamassa) la creatività dei componenti ha spostato sempre di piu il progetto sulla produzione di brani propri, nei quali si riconoscono le diverse influenze dei musicisti…da qui il nome Scrambled Eggs.

ore 22.30    Per Aspera

I Per Aspera nascono nel 2016 da un progetto rock in cui erano coinvolti il chitarrista Stefano Giolli e il cantante Marco Scammacca. La trasformazione dal filo litfibiano al pop moderno passa attraverso la composizione a 4 mani dei due componenti completata dal groove di Matteo Mori al basso e Carlo Peveri alla batteria. Nel marzo 2017 nasce la collaborazione col produttore artistico Carlo Bosco (JackfStudio) ed iniziano a registrare l’Ep che uscirà il 21 aprile 2018 preceduto dai due singoli , “Panama” (giugno 2017) e “Le Distanze” (febbraio 2018). Partecipano a concorsi come “Sanremo Rock” nel 2017, arrivando fino alle selezioni nazionali finali e sono ospiti alle finali nazionali del contest “Pistoia Blues Obiettivo BluesIn” e nel 2018 ottengono ottime critiche al concorso Tour Music Fest in Roma. Nel maggio 2019 dopo mesi di intensa composizione, si uniscono alla band Omar Perasso (Dory) alla batteria e Dimitri Wasescha (Troskian) al basso, sostituendo definitivamente i precedenti componenti. La band sta lavorando attivamente alla stesura dell’album, e alla pianificazione della stagione live 2019-2020.

TEATRO “ENZINA CONTE”

ore 21.30

presso il Centro Culturale Vertigo
Direzione Artistica Marco Conte      

 Rassegna di Vernacolo toscano

Compagnia Vertigo Livorno
Dove si mette la vecchia di Gino Lena

regia Marco Conte

Livorno anni ‘70. La vecchia, è continuamente rimpallata tra i figli che la ospitano due mesi per volta, non senza lamentele soprattutto da parte delle nuore. Solo il giovane nipote adottato da piccolo e la sua fidanzatina, prossimi al matrimonio per gravidanza ancora da annunciare al padre, le dimostrano un sincero affetto. Le discussioni e i colpi di scena si alternano, finché la Vecchia viene convocata dal notaio che le annuncia una enorme eredità….

 CENTRO PER LA PACE

Bande cittadine

ore 21
Banda Libera SVS Garibaldo Benifei / La travolgente musica della Banda Libera SVS “Garibaldo Benifei”, capitanata dal maestro Filippo Ceccarini, anche quest’anno riempirà di note le vie del quartiere storico di Livorno in occasione di Effetto Venezia. Fondata dalla Associazione S.V.S. è dedicata a Garibaldo Benifei, partigiano livornese e Presidente emerito dell’associazione stessa. Basta guardarli per capire il significato della parola “Libera” nel suo nome: non ci sono limiti di età, di capacità, di location, vi si accede gratuitamente, insomma, una musica libera che si diffonde per le strade, fra la gente come il vento.

PIAZZA DEI DOMENICANI
ore 21:30 Chiesa di Santa Caterina

Un Tuffo al cuore
Questa perfomance di teatro e danza è una raccolta di lettere destinate a figure femminili importanti della propria vita. Le parole saranno accompagnate da un tappeto sonoro e da una coreografia creata per sottolineare il bisogno e la cura dell’altro in uno spazio e in un tempo impiegati nell’attesa di un incontro.
Regia di Francesca Ricci con il sostegno di Regione Toscana – Progetto Teatro e Carcere- a cura di Arci Livorno e con la partecipazione di Atelier delle Arti Coreografie di Chelo Zoppi  con Asia Pucci, Simona Baldeschi e Francesca Ricci in collaborazione con la Direzione della Casa Circondariale di Livorno e la partecipazione degli attori del Laboratorio Teatrale Permanente Karim Abdelkadir, Massimo Capitani, Giuseppe Doveri, Aymen Gasmi, Ghassen Hammami, Haikal Mouradi, Idrissi Ouali Driss, Renzo Pandimiglio

 Villaggio Solidarietà – piazza dei Domenicani

ore 19 – 20.30 L’Associazione Diecidicembre-Arciragazzi Livorno propone un Laboratorio ludico/educativo dal titolo “Giocando, si imparano e sperimentano i Diritti.” Sono invitati a partecipare gratuitamente tutti i bambini e le bambine compresi fra i 5 e i 14 anni.

 ore 22.45 – A cura dell’ Associazione Per Madre Terra – Excursus geografico e artistico in cui si ripercorrono danze e culture del Medio Oriente, per favorire l’interscambio culturale attraverso ciò che da sempre unisce popoli e culture: l’arte.

 

 

 

 

Lascia un commento