EFFETTO VENEZIA / 2. Incontri eccezionali con la Compagnia degli Onesti nelle “Stanze Livornesi”. Poi mostre, performance e incontri con l’autore

Saranno, dal 26 al 30 luglio 2017, cinque giorni intensi nel quartiere della Venezia Nuova di Livorno. Perché va in scena, appunto, Effetto Venezia, manifestazione della quale il sito www.toscanaeventinews.it fornirà giornalmente il programma dettagliato (vedi l’articolo Effetto venezia / 1 per la giornata di mercoledì 26 luglio2017). Ma vediamo più da vicino anche alcuni eventi in programma, come ad esempio “Le Stanze Livornesi”.

INCONTRI AFFASCINANTI NELLE “STANZE LIVORNESI”

È la Compagnia degli Onesti, diretta da Emanuele Barresi, a presentare l’appuntamento dedicato a “Le Stanze Livornesi”, con lo stesso Barresi come interprete insieme a Fabrizio Brandi, Claudio Monteleone, Stefano Santomauro. Scene e costumi di Adelia Apostolico, sartoria Costumeria Capricci. Organizzazione Sandro Paolucci, regia di Emanuele Barresi.

Ed ecco le note di regia: “Anche quest’anno le ‘stanze’ saranno dedicate a personaggi livornesi che hanno lasciato una traccia profonda nella storia della città. Il pubblico sarà accompagnato nel viaggio all’interno della Fortezza Vecchia, da un Cicerone molto particolare, uno che grazie alla sua abilità, riesce ad entrare dappertutto, un personaggio divenuto proverbiale per i Livornesi, i quali, quando qualcuno non riesce ad aprire una porta, un lucchetto o una qualunque serratura, dicono: “Dè, devi esse’ il….” E pronunziano un nome che adesso non riveliamo, per non sciupare la sorpresa agli spettatori. All’interno della cannoniera della fortezza – scrive Emanuele Barresi – incontreremo un Livornese che fu protagonista di un episodio bellico tra i più straordinari tra quelli comopiuti dal nostro esercito; poi ci sarà un Livornese che addirittura capovolse, senza saperlo e soprattutto senza volerlo, le sorti della prima guerra mondiale, a vantaggio dell’Italia; poi ci imbatteremo nel più grande illusionista della sua epoca ed infine, nella stanza chiamata ampolletta, Stafano Santomauro darà sfogo alla sua vis comica, prendendo di mira abitudini e vizi del popolo labronico”.

Lo spettacolo andrà in scena in due turni: il primo alle ore 21, il secondo alle ore 22, nella Cannoniera della Fortezza Vecchia. I biglietti si potranno fare all’ingresso della Fortezza. Per prenotazioni ed info si può telefonare al 349 8169659.

Le rappresentazioni sono in programma dal 26 luglio fino al primo agosto.

APPUNTAMENTO ALLA BOTTEGA DEL CAFFÈ

I locali seicenteschi della Bottega del Caffè di viale Caprera a Livorno, nel cuore del quartiere della Venezia, sede dell’Associazione Lavoratori Comunali, ospita in occasione dell’edizione 2017 di Effetto Venezia varie iniziative.

Dal 26 al 30 luglio 2017, dalle ore 21.00 alle 24.00 / Ieri Oggi Domani, esposizione del Gruppo Toscana Arte Giovanni March.
Sabato 29 luglio, ore 22.00,  performance Immigrazione di Biagio Chiesi, coadiuvato da Claudio Calvetti, Paolo Quaglierini e Massimo Boccardi.

Dal 26 al 30 luglio, alle ore 21.00 alla Bottega del Caffè / Incontro con l’autore a km 0!

Incontro con l’autore a Km 0!  si chiama così perché ogni sera gli incontri saranno con scrittori livornesi e riguarderanno un libro da loro scritto.
Questi gli appuntamenti:

Mercoledì 26 luglio 
Silvia Conforti
“Ruggine a colazione”
EDIZIONI LFA 2017
con Paola Pasqui
______

Giovedì 27 luglio 
Renzo Pacini
“Tutto comincia dal basso”
EDIZIONI IL BOCCALE 2017
con Maurizio Mini
______

Venerdì 28 luglio 
Eva Fedi
“Un posto dove stare”
EDIZIONI ILMIOLIBRO.IT
con Cristina Cerrai
______

Sabato 29 luglio 
Roberto Damiani
“Quaderni livornesi”
VITTORIA IGUAZU EDITORA 2017 
Intervengono
Giuditta Bassano e Riccardo Greco
Il ricavato andrà a favore della Compagnia Mayor Von Frinzius
______

Domenica 30 luglio 
Diego Collaveri
“La Bambola del Cisternino”
F.LLI FRILLI EDITORE 2017
con Francesco Mencacci

Per informazioni: Associazione Lavoratori Comunali – Tel/fax 0586 894228; e mail asslavcom@gmail.com

Lascia un commento