“Ebrei in Toscana”, la mostra a Livorno prosegue fino al primo maggio. Giovedì 27 aprile una riflessione su Federigo Enriques

Livorno

Prosegue fino al primo maggio 2017 la mostra “Ebrei in Toscana. X-XI secolo” allestita nei Granai di Villa Mimbelli, via S. Jacopo a Livorno (catalogo Ets). L’esposizione resterà aperta tutti i giorni, compreso il primo maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, ingresso libero.

Giovedì 27 aprile 2017, sempre presso i Granai, è previsto un evento legato alla mostra.

Alle ore 16.30ci sarà la proiezione di estratti dal film documentario di Francesco Andreotti: “Le armonie nascoste. Federigo Enriques nella cultura d’Europa”; quindi il professor Simone Duranti (Università di Siena) parlerà di “Perdere il mondo per amore del mondo. L’acosmia dell’intellettualità ebraica in esilio durante la persecuzione nazifascista”; poi la professoressa Ornella Pompeo Faracovi (Centro Studi Enriques Livorno) tratterà il tema “Federigo Enriques, settantuno anni dopo”.
Coordinerà l’appuntamento Catia Sonetti, direttrice del Centro Istoreco di Livorno.

Lascia un commento