raiuno

È morto Beppe Bigazzi, ex manager e appassionato di gastronomia. È stato una star della tv e della Prova del cuoco. Quella volta che parlò della carne di gatto e venne sospeso dal video

Arezzo, In cantina e in cucina

Aveva 86 anni ed è stato per molti anni uno dei volti più noti della tv. Beppe Bigazzi, toscano doc (del Valdarno), è scomparso per una grave malattia. Era un grande appassionato di gastronomia ed è stato – all’inizio degli anni Duemila – uno dei personaggi più applauditi alle trasmissioni de “La prova del cuoco” condotta da Antonella Clerici. Ma la sua notorietà e simpatia non impedirono furiose polemiche e una sua sospensione dal famoso format che va in onda ancora su Raiuno (adesso la conduce Elisa Isoardi) a cavallo di mezzogiorno, quando in video parlò di un piatto (da ‘tempo di guerra’) a base di carne di gatto. E’ stato lo chef Paolo Tizzanini dell’Acquolina di Terranuova Bracciolini ad annunciare su Facebook la scomparsa di Bigazzi, che era un suo grande amico e con il quale aveva anche condotto una trasmissione sul canale Alice. E sempre su Facebook è intervenuta con un ricordo anche Antonella Clerici.

Beppe Bigazzi aveva cominciato a “parlare” di cucina negli anni Novanta, anche con rubriche sulla carta stampata. Leprime apparizioni in tv risalgono alla metà di quel decennio. In precedenza era stato un dirigente di numerose aziende pubbliche.

Lascia un commento