Due amici dopo cena… tra chiacchiere e canzoni: Edoardo De Angelis intervista Neri Marcorè. A Chianciano Terme

Dischi & Live, Siena

Edoardo De Angelis conduce un’intervista con Neri Marcorè (nella foto sopra il titolo), che diventa, via via, un incontro musicale: due chitarre, una bottiglia di vino, spartiti e appunti sparsi sul tavolo, tra chiacchiere e canzoni, come due buoni amici dopo cena. L’appuntamento è a Chianciano Terme il 1° giugno 2018, alle Terme di Sant’Elena (Viale della Libertà 112; info 335.8374642 – info@cartadamusica.it). Il recital si intitola proprio “Due amici dopo cena (tra chiacchiere e canzoni)”. Apertura ore 19, inizio spettacolo alle ore 22. Si tratta dell’evento speciale di chiusura della seconda edizione dell’Acqua e Vino Chianciano Terme Music Festival.

Neri ed Edoardo hanno cantato insieme ormai in mille occasioni, e in tanti teatri, a partire dal palco gigantesco del Concertone del Primo maggio, a Roma, in Piazza San Giovanni, davanti a 500mila persone, fino a quelli, più raccolti e magici, di piccoli teatri, passando per i molti concerti di Neri organizzati assieme, da Le mie canzoni altrui al recente FolkExpress. In questi divertenti incontri, chiamati Due amici dopo cena (tra chiacchiere e canzoni) Edoardo induce l’amico Neri a parlare della sua vita, della carriera di attore tra cinema, tv, radio, pubblicità e musica, a raccontare avventure e storie passate ed episodi curiosi. Tra un racconto e l’altro, i due ricordano con amore, e molta benedetta improvvisazione, una collana di canzoni, dalle più conosciute di Edoardo, a quelle dei cantautori più amati da entrambi, tra i quali certamente De André, Tenco, Gaber, Endrigo, De Gregori, Dalla, Fossati. La formula è inconsueta, e particolarmente gradita dal pubblico. Non si tratta di un vero e proprio concerto, ma piuttosto di una riunione tra amici, perfetta per creare un legame ideale tra gli artisti sul palco e le persone in sala, a fare da vibrante cornice. Lo conferma la consueta, puntuale ed esagerata richiesta di “bis”.

 

Lascia un commento