Foto Paolo 3

“Io? Doppio! Up&Down”, Paolo Ruffini al Verdi di Firenze. Con i ragazzi di Mayor Von Frinzius, un coro gospel e le Principesse

Teatro e Danza

Paolo Ruffini e gli attori della compagnia Mayor Von Frinzius portano in scena al teatro Verdi di Firenze uno spettacolo comico e commovente che racconta delle relazioni umane. Si intitola “Io? Doppio! Up&Down” e l’appuntamento è per mercoledì 27 dicembre 2017.

Uno spettacolo che non può restare fedele alle righe di un copione perché l’improvvisazione prende il sopravvento. Si parte dal pubblico, dall’umore che c’è in sala, e si sviluppa un varietà dalla comicità esilarante, che lascia spazio a momenti di riflessione ma con un approccio sempre all’insegna della leggerezza. Questi sono i tratti distintivi e unici dello spettacolo “Io? Doppio! Up&Down” che mercoledì 27 dicembre, a partire dalle ore 20.45, andrà in scena come ormai da tradizione decennale al Teatro Verdi di Firenze con la produzione dell’agenzia “Non c’è Problema” e con Paolo Ruffini (nella foto sopra il titolo e a lato con la compagnia Mayor Von Frinzius) protagonista assoluto e mattatore d’eccezione.Foto Paolo Up 2

In questo coinvolgente happening l’attore livornese dimostra uno straordinario talento nel cogliere frammenti di umanità e a filtrarli attraverso ironia acuta e battute irriverenti. Naturalmente non mancano proiezioni e doppiaggi di spezzoni di film in vernacolo labronico, il format stra-cult che lo ha reso celebre, e che da quindici anni replica nei teatri di tutta Italia. In questa particolare versione dello spettacolo ci sono anche le incursioni degli attori della compagnia Mayor Von Frinzius, dei ragazzi davvero up con la sindrome di Down, che stravolgono questo grande one man show portando sul palcoscenico la propria autenticità, e una comicità feroce che non risparmia niente e nessuno. Paolo Ruffini lascia il palco per andare tra il pubblico, oppure lo porta sul palcoscenico, creando una mescolanza di entusiasmo e partecipazione, parlando di relazioni, di emozioni, del potere rivoluzionario della felicità. Una ricetta che unisce il cult al contemporaneo, uno spettacolo dalla comicità classica ma continuamente irripetibile.

Come vuole la tradizione, e la storia del Nido del Cuculo che da oltre quindici anni porta questo spettacolo in tutta Italia, anche quest’anno al Teatro Verdi di Firenze ci si ritrova per il consueto appuntamento. Un’occasione per onorare la tradizione e festeggiare il Natale, condividendo un’atmosfera resa speciale anche di ospiti di eccezione: il Coro Gospel Mystical Voices che porta in scena performance tematiche a cappella e la partecipazione delle Principesse, direttamente della trasmissione tv di Italia Uno Colorado. Un trio comico ispirato al mondo Disney e dall’umorismo irriverente, con le più amate principesse delle favole reinterpretate in chiave moderna ed esilarante da Claudia Campolongo (la Bella addormentata nel bosco), Beatrice Baldaccini (Biancaneve) e Martina Lunghi (Cenerentola).

Lascia un commento