Dopo aver girato il mondo torna a casa il bronzo della ragazza sull’altalena di Daphne Du Barry, omaggio a Pietrasanta. E sabato 22 si inaugura l’installazione delle 3.500 “Altalene Volanti”

Versilia

Pietrasanta dondola, vola, svolazza con la strada delle altalene colorate, sempre più fenomeno social, e con la scultura in bronzo dell’artista franco olandese Daphné Du Barry (sopra il titolo, insieme al sindaco Giovannetti) che dopo aver girato il mondo è tornata a casa, nella sua Pietrasanta, per essere nuovamente protagonista nel centro storico fino a settembre. La scultura, posizionata lungo la passeggiata che collega Piazza Statuto a via Mazzini, è stata esposta alla fiera d’arte d’Europa, la Tefaf di Maastricht in Olanda.

Realizzata dalla Fonderia Mariani, l’opera della Du Barry (la modella da cui ha preso spunto è una pietrasantina) è un omaggio alla città e all’installazione artistica collettiva che ha come obiettivo quello di raccogliere, attraverso la personalizzazione di ogni singola altalena con dediche, fondi da destinare alle attività della Consulta del Volontariato.

Apprezzatissima in tutto il mondo per la sua arte, la Du Barry è un testimonial internazionale di Pietrasanta. Ha realizzato, tra i tanti suoi lavori, opere per la principessa Grace, per il Principe Ranieri e per Alberto di Monaco. Sono ben quindici i monumenti da lei realizzati che troviamo in molte città come “Il Battesimo di Clodoveo” inaugurato da Giovanni Paolo II nel 1996 a Reims in occasione della commemorazione dei 1.500 anni del battesimo di Clodoveo che ha riunita la Francia cattolica, “San Giovanni Battista” a Malta, “Regina Beatrice d’Olanda” 2001 a Rheden, “Biagio di Monluc” a Siena, “Luigi Boccherini” a Lucca. Tra i riconoscimenti che ha ottenuto il Premio Rinascimento delle Arti, ricevuto a Parigi nel 1997 e Dama dell’Ordine di San Silvestro e Commendatore dell’ordine di San Gregorio Magno. “Ringrazio Daphné per il dono che ha fatto alla nostra città. Questa scultura – ha detto il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – L’altalena è richiestissima ma Pietrasanta ha avuto la precedenza su tutti e tutto. E’ un dono che richiama lo spirito leggero e sognante dell’installazione artistica che sarà protagonista nel centro storico, a Tonfano e nelle frazioni”.

E SABATO 22 GIUGNO TAGLIO DEL NASTRO PER LE ALTALENE VOLANTI

Taglio del nastro per la strada delle altalene volanti di Pietrasanta. La spettacolare installazione collettiva promossa dal Comune di Pietrasanta e dalla Consulta del Volontariato è pronta per essere inaugurata. Completata l’installazione di migliaia di altalene coloratissime e personalizzate con dedica nel centro storico, tra via di Mezzo e via Garibaldi, l’installazione sarà inaugurata sabato 22 giugno, alle ore 10.30, con il posizionamento delle ultime altalene da parte del sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, dell’assessore all’Associazionismo, Andrea Cosci e del presidente della Consulta del Colontariato, Andrea Cosci.

Foto altalene volanti Pietrasanta vista Piazza Duomo

Due i concorsi social che partiranno ufficialmente dalla prossima settimana per promuovere l’installazione a livello internazionale attraverso i principali canali: “Dediche volanti” su Facebook, il contest dove scegliere e votare la dedica più bella e dove saranno i “like” a decretare il messaggio più votato ed il contest fotografico su Instagram dove per partecipare basterà semplicemente postare una foto taggando la pagina @PietrasantaEventi oppure attraverso l’hashtag #Pietrasanta, #PietrasantaEventi e #Pietrasantaltalene. I due contest sono promossi in collaborazione con Tramonti Italiani.

Firmate o anonime la strada delle altalene volanti è il frutto della partecipazione attiva di tantissime persone che hanno donato 5 euro e scritto un messaggio su una o più altalene. Le altalene, circa 3.500 in totale, dondoleranno tra via Mazzini e via Garibaldi nel centro storico ed in via Versilia a Tonfano per tutta l’estate ma contamineranno anche Fiumetto e Focette.

I cittadini possono però ancora partecipare alla coloratissima e spensierata installazione firmando una delle altaleneche andranno a formare lo spettacolare effetto scenografico in cambio di una piccola donazione di 5 euro. Le donazioni saranno destinate a sostenere i progetti sociali della Consulta del Volontariato. Per prenotare o aderire è possibile rivolgersi anche al numero dedicato della Consulta del Volontariato al 353.3023670 oppure recarsi al gazebo presente al mercato settimanale nel centro storico e di Tonfano. E’ possibile aderire recandosi anche alla sede della Misericordia in via Mazzini nel centro storico.

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

 

Lascia un commento