03-Rustioni_Dego-(by-Davide-Cerati)

Daniele Rustioni torna sul podio dell’ORT, il 5 marzo concerto al Teatro Verdi (violino Francesca Dego). In programma anche un raro brano di Castelnuovo-Tedesco. Poi tournée in Germania e Austria

Concerti e Lirica, Firenze

La nuova produzione ORT è in data unica a Firenze in attesa di essere portata in tournée in Germania e Austria a metà marzo. Di rara esecuzione il brano di Castelnuovo-Tedesco che verrà suonato alla presenza degli eredi americani del maestro fiorentino. 

Direttore principale dell’Orchestra della Toscana, con la quale sarà in tournée in Germania e Austria tra pochi giorni, Daniele Rustioni svolge un’intensa attività come apprezzato interprete di un già vasto repertorio sinfonico. Recentemente nominato Chief Conductor della Ulster Orchestra, è anche Direttore musicale dell’Opéra National de Lyon e dirige regolarmente nei migliori teatri internazionali (foto sopra il titolo: Daniele Rustioni_con la violinista Francesca Deco, ph. di Davide Cerati).

  • Il suo rientro “a casa” coincide questa volta con un programma quasi tutto a tema religioso – a parte la sinfonia al Mitridate, re di Ponto di un Mozart appena adolescente. L’appuntamento è per martedì 5 marzo 2019 alle ore 21, al Teatro Verdi di Firenze.

Pezzo forte della serata, assoluta rarità sono I profeti del fiorentino Mario Castelnuovo-Tedesco, compositore scomparso nel 1968: un concerto commissionato dal leggendario violinista Jascha Heifetz (che lo battezzò nel 1933 a New York, direttore Arturo Toscanini) come risposta al montante antisemitismo europeo. I suoi tre movimenti raffigurano i profeti Isaia, Geremia, Elia, affermando l’identità ebraica anche del solista d’allora e dell’autore, che poi fu costretto ad abbandonare l’Italia in conseguenza delle leggi razziali.

01 Orchestra della Toscana ©Marco Borrelli (72dpi)
ORT, Orchestra della Toscana (foto di Marco Borrelli)

Lo suona Francesca Dego, tra i giovani violinisti più richiesti sulla scena internazionale, perfezionatasi alla scuola di Salvatore Accardo, artista Deutsche Grammophon dal 2012 e oggi intenta a riportare alla luce partiture dimenticate dei primi decenni del Novecento (l’anno scorso ha presentato in stagione il Concerto di Wolf-Ferrari). In occasione del concerto fiorentino al Teatro Verdi saranno presenti gli eredi americani di Castelnuovo Tedesco, i quattro nipoti che oggi vivono a New York e che arriveranno appositamente per ascoltare questa esecuzione.

Il programma si completa con i Tre Corali organistici di Bach resi orchestrali da Respighi che arrivano direttamente dalla tradizione luterana e la Sinfonia “della Riforma” di Felix Mendelssohn, concepita nel 1830 per celebrare il terzo centenario della Confessione di Augusta, la dichiarazione dottrinaria che pose le basi del protestantesimo.

  • Prima del concerto alle 19.00 è previsto un incontro con il pubblico nel foyer del teatro, dedicato al tema “Musica e Spiritualità”. Coordinato dal giornalista Armando Torno vedrà la partecipazione dei protagonisti Rustioni e Dego, e di Padre Guidalberto Bormolini. È l’occasione per promuovere un’iniziativa che “I Ricostruttori nella preghiera” stanno portando avanti per la creazione di un “hospice” per malati terminali vicino a Prato. Maggiori info www.tuttovita.it – L’ingresso è libero e aperto a tutti.

 

***Stagione Concertistica 2018/2019 / Firenze, Teatro Verdi | martedì 5 marzo 2019 ore 21.00

Daniele Rustioni direttore

Francesca Dego violino

MOZART Mitridate, re di Ponto K.87 ouverture

CASTELNUOVO TEDESCO Concerto n.2 per violino e orchestra op.66 I profeti

RESPIGHI/BACH Tre Corali, dai Choralvorspiele per organo di Johann Sebastian Bach (trascrizione per orchestra di Ottorino Respighi)

MENDELSSOHN Sinfonia n.5 op.107 Riforma

con i ragazzi della seconda edizione del corso YO-YO Youth Orchestra Youth ORT

Prezzi Teatro Verdi | Stagione Concertistica: Posti numerati I settore €16 intero – €14 ridotto; II settore €13 intero – €11 ridotto (tutti più diritti di prevendita) in vendita c/o Biglietteria del Teatro Verdi (tel 21.23.20 orario 10/13 e 16/19) e punti del Circuito Box Office. Online su www.teatroverdifirenze.it

Lascia un commento