Dal Covent Garden di Londra al grande schermo. Ritornano dall’8 ottobre con Nexo Digital le dirette satellitari al cinema. Il debutto con “Don Giovanni”. In tutto 13 produzioni fra lirica (ci sono anche Bohème, Cavalleria, Pagliacci) e balletti (da Coppelia al Lago dei cigni)

Torna anche nella stagione 2019/2020 la lirica (e il balletto) sul grande schermo presentata da Nexo Digital. Stiamo parlando delle rappresentazioni della Royal Opera House di Londra in diretta via satellite nei cinema di tutto il mondo. Tredici produzioni d’eccezione arriveranno così anche nelle sale italiane dal Covent Garden di Londra mentre a livello internazionale saranno 1500 i cinema coinvolti in 53 diversi Paesi. Per quanto riguarda l’Italia saranno oltre 100 i cinema coinvolti, da Firenze a Roma, da Milano a Padova, da Torino a Napoli. Nel cartellone (a seguire) nuove produzioni, prime mondiali e il ritorno di alcuni dei suoi capolavori più amati. 

 

CALENDARIO DELLA STAGIONE 2019-20

 


Royal Opera
Don Giovanni
martedì, 8 ottobre 2019


Royal Opera
Don Pasquale – Nuova produzione Royal Opera House e Opéra national di Parigi e Teatro Massimo di Palermo
giovedì, 24 ottobre 2019


Royal Ballet
Concerto/Enigma Variations/Raymonda Act III
martedì, 5 novembre 2019


Royal Ballet
Coppelia
martedì, 10 dicembre 2019


Royal Ballet
Lo Schiaccianoci
martedì, 17 dicembre 2019


Royal Ballet
La Bella Addormentata
giovedì, 16 gennaio 2020


Royal Opera
La Bohème
mercoledì, 29 gennaio 2020


Royal Ballet
Marston/Scarlett – world premiere
martedì, 25 febbraio 2020


Royal Opera
Fidelio
martedì, 17 marzo 2020


Royal Ballet
Il lago dei cigni
mercoledì, 1 aprile 2020


Royal Opera
Cavalleria Rusticana / Pagliacci
martedì, 21 aprile 2020


Royal Ballet
The Dante Project – world premiere
giovedì, 28 maggio 2020


Royal Opera
Elektra
giovedì, 18 giugno 2020


ROH_STAGIONE_1200x675

In questa nuova stagione – si legge nella nota di Nexo – il Royal Ballet proporrà alcune prime mondiali –The Dante Project, opera del coreografo Wayne McGregor, con musiche di Thomas Adès e la partecipazione dell’artista Tacita Dean, di Lucy Carter e Uzma Hameed, e una prima assoluta della nuova produzione di Marston/Scarlett. Oltre a mostrare il suo volto contemporaneo, The Royal Ballet attingerà dal suo ricco repertorio per la stagione 2019/20. Due punte di diamante come Coppelia e La Bella Addormentata delizieranno il pubblico, così come l’acclamato Lago dei Cigni di Liam Scarlett, che ha debuttato la scorsa stagione. Inoltre, il pubblico del cinema potrà assistere alla registrazione dello Schiaccianoci, registrato nel 2016.

I grandi titoli dell’opera arriveranno invece al cinema con tre nuove produzioni. Vedremo così Bryn Terfel e Olga Peretyatko nel  Don Pasquale  di  Donizetti; Jonas Kaufmann e Lisa Davidsen nel Fidelio di Beethoven, diretto da Antonio Pappano;  Nina Stemme e Karita Mattila nell’ Elektra  di Richard Strauss. Ci saranno poi altri capolavori come il Don Giovanni di Mozart con Erwin Schrott nei panni del protagonista, seguito da La  Bohème di Puccini con Sonya Yoncheva e Charles Castonovo. Infine ci saranno Cavalleria Rusticana e Pagliacci di Mascagni,  vincitore dell’Olivier Award con Roberto Alagna e Aleksandra Kurzak. 

  • In Italia la stagione 2019-2020 della Royal Opera House è distribuita nei cinema italiani da Nexo Digital in collaborazione con la Repubblica, MYmovies.it, Classica HD, Danza&Danza e Danzadove, Sipario-La Rivista dello Spettacolo, British Council e il progetto UK Italy Partners for Culture.

 

Lascia un commento