Corso di teatro e corso di cucina: il Comune di Pietrasanta consegna 12 attestati nel carcere San Giorgio di Lucca

Lucca

Hanno strappato applausi ai detenuti con le “scenette” comiche riprese dalla lunga tradizione versiliese ma hanno anche imparato a muoversi all’interno del settore della ristorazione e dell’alimentare come la cucina di un ristorante, il laboratorio di una pasticceria o forno, alla fine del percorso formativo, la certificazione Haccp insieme a qualche carta in più da giocarsi una volta che torneranno in società. Pietrasanta porta in carcere la seconda occasione. Quella che potrebbe cambiare per sempre il destino della loro vita dopo aver commesso quell’errore che avrebbe rischiato di escluderli da tutto. Ripartiranno, una volta scontata la pena, anche grazie al Comune di Pietrasanta che ha portato a termine il percorso, durato circa un anno, di attività organizzate all’interno del carcere di San Giorgio di Lucca. La casa circondariale è la stessa dove il primo cittadino, Massimo Mallegni era stato recluso nella cella 17 per 39 giorni nell’ambito di vicende giudiziarie conclusesi poi con l’assoluzione.
 
L’amministrazione comunale di Pietrasanta ha mantenuto l’impegno con il carcere San Giorgio e i 12 detenuti arrivati a fine pena e selezionati per buona condotta, hanno potuto raccogliere i frutti del loro lavoro. Due i corsi organizzati dall’amministrazione di Pietrasanta attivati durante l’inverno: un corso di teatro tenuto dall’assessore alle Tradizioni Popolari, Lora Santini, attrice dialettale, insieme ad Antonio Meccheri inserito nell’ambito di un laboratorio ludico ricreativo culminato con la messa in scena di fronte a tutti i detenuti  ed un corso di cucina tenuto da Versilia Format e coordinato dal direttore, Massimo Forli insieme allo chef Sebastiano Sorrentino, lo specialista della panificazione Mario Crisciuolo e l’esperta in materia di igiene e sicurezza, Luisa Balducci, per diventare aiuto – cuochi e lavorare in cucina, in un laboratorio di pasticceria o in un forno. A San Giorgio per consegnare gli attestati c’erano il vicesindaco, Daniele Mazzoni e l’assessore Santini insieme al direttore Francesco Ruello.

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Lascia un commento