Il nuovo classico è la stampa leopardo

Moda e Artigianato

di Elisabetta Arrighi

E’ grintoso e sexy. In pratica sta bene a tutte. E tutte le ragazze da zero a 99 anni almeno una volta nella vita vogliono indossarlo. Stiamo parlando dell’animalier, ovvero la stampa leopardo che per questa stagione autunno-inverno 2016/2017 è tornata prepotentemente alla ribalta. Così la fantasia leopardata si ritrova sia nei capispalla che negli abiti, e poi negli accessori, ovvero scarpe e borse che possono bastare per seguire la tendenza senza rischiare l’effetto regina della jungla. Perché l’animalier è una stampa diventata ormai un classico, ma va presa a piccole dosi. Si sceglie un cappotto o una pelliccia in peluche? Benissimo, ma il resto dell’abbigliamento deve essere sobrio. Al massimo si può osare uno stivaletto oro. E via dicendo.dennyrose

Sulle passerelle invernali delle grandi griffe sono sfilati molti capi in stile leopardo. Lo stilista toscano Ermanno Scervino, ad esempio, ha abbinato (foto piccola in basso a destra) ai cappotti anche colli di pelliccia vaporosa in colori sfumati, ma con un evidente tocco di giallo capace di illuminare anche le giornate più uggiose. Il capospalla di Denny Rose, invece (foto piccola a sinistra, dal look book dell’autunno-inverno), ha revers molto squadrati e puliti che fanno da contraltare alla fantasia vistosa. scervinoanimalier

Nel low cost di Zara possiamo invece trovare due vere chicche. La prima: le ballerine leopardate (prezzo sotto i 50 euro) con i lacci da girare e annodare attorno alla caviglia. Proprio come le scarpette delle étoiles. La seconda è rappresentata dal cappotto-pelliccia che è perfetto – ad esempio – se indossato sopra a un paio di jeans e ad un semplice maglioncino con il collo dolcevita. Nella collezione di scarpe Gioseppo (brand low cost di origine spagnola) c’è poi l’imbarazzo della scelta fra uno stivaletto simil-texano (sotto i 90 euro) e un polacchino stringato dalle forme classiche. In entrambi i casi è la stampa leopardo che trasforma due modelli classici in due calzature di super tendenza.

Lascia un commento