Il corpo, lo spazio, la narrazione: presentazione del Cammino della Setteponti e conversazione con il filosofo Duccio Demetrio

Arezzo

Il rapporto tra uomo e ambiente, il bisogno di riappropriarsi del territorio e la necessità di trasformare questa esperienza in narrazione. Ecco le tematiche al centro di Il corpo, lo spazio, la narrazione, il ciclo di incontri in tre appuntamenti che sarà inaugurato domenica 7 maggio 2017 alla Filanda di Loro Ciuffenna (via Ciuffenna 5) nell’ambito della 7ma edizione di Sguardi sul Reale. Partenza alle 17.30 con la presentazione del Cammino della Setteponti (foto grande sopra il titolo), iniziativa che dal 9 all’11 giugno 2017 condurrà i partecipanti alla scoperta dell’omonima strada, una delle più antiche e suggestive della Toscana: una manifestazione fortemente voluta dai comuni di Terranuova Bracciolini, Loro Ciuffenna, Reggello, Castelfranco – Pian di Scò e Castiglion Fibocchi, giunta alla 2a edizione, che costituisce un esempio concreto di mappatura e riscoperta di un territorio da vivere e valorizzare. A seguire, conversazione con lo scrittore e filosofo Duccio Demetrio (foto in basso a destra), fondatore della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, e aperitivo conclusivo (ingresso gratuito).demetrio

L’evento si aprirà alla presenza del sindaco di Loro Ciuffenna Moreno Botti e dell’assessore al turismo e alle ricchezze del territorio Nicoletta Cellai, oltre che dell’assessore alla cultura del Comune di Terranuova Bracciolini Caterina Barbuti. Interverranno gli organizzatori del cammino Enzo Brogi e Sandro Fabrizi, e sarà proiettato il trailer di “Il cammino di Santiago”, cortometraggio documentario di Pierfrancesco Bigazzi e Mattia Calosci prodotto da RTI 100 Fiori, anch’essa nell’organizzativo della manifestazione insieme a Progetto Terra Franca (dove si piantano i semi del futuro). A seguire sarà protagonista Duccio Demetrio, con un intervento sull’arte del camminare come come pratica rigenerante e spirituale, estetica e narrativa, di conoscenza di sé e dei luoghi percorsi. L’autore, nel suo libro “Filosofia del camminare”, suggerisce al lettore di riscoprire il piacere del vagare meditabondo, senza preoccupazione per un itinerario prestabilito, per ripensare alla propria esistenza e guardare con occhi diversi le cose e il mondo.

Gli appuntamenti di Il corpo, lo spazio, la narrazione continueranno mercoledì 10 maggio sempre alla Filanda di Loro Ciuffenna con la presentazione di Ultra, volume firmato dallo scrittore Folco Terzani e dall’ultramaratoneta Michele Graglia, entrambi ospiti della manifestazione, che racconta l’esperienza di Michele lungo percorsi di centinaia di chilometri tra i ghiacci del Canada o sotto il sole cocente della Valle della Morte, nella solitudine di una corsa infinita. Sabato 13 maggio sarà invece la volta di un’escursione in compagnia di Alcedo Ambiente e Territorio tra le suggestive Balze di Piantravigne (frazione di Terranuova Bracciolini), calanchi di sabbie e argille alti fino a un centinaio di metri e intercalati da profonde gole, dove nel corso del tempo sono state scavate caverne, utilizzate come cantine o rifugi durante la seconda guerra mondiale. In programma proiezione in grotta di L’attesa del maggio, cortometraggio animato firmato dal regista Simone Massi, e merenda conclusiva.

Ingresso libero a tutte le iniziative, ad eccezione di: proiezioni cinematografiche all’Auditorium Le Fornaci, ingresso intero 3€, ridotto 2€; per “La natura delle cose” ingresso unico 3€ | escursione a Piantravigne (13 maggio), quota intera 12€, 6-14 anni 8€, 0-6 anni gratuito, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it e 338 782 9224 | concerto Valdarno Music Collective (13 maggio), ingresso intero 10€, ridotto 7€ | giornata presso l’azienda agricola Sàgona (14 maggio), quota intera 25€, 6-14 anni 15€, 0-6 anni gratuito, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio a info@macma.it e 338 782 9224

Info
 Macma associazione culturale — www.macma.it — www.lefornaci.org — info@macma.it — fb: Sguardi sul Realefestival — cell.  338 782 9224

 

Lascia un commento