CORONAVIRUS. Prorogato al 31 agosto il termine per presentare domanda per il contributo alle famiglie con minori disabili. Comune di Rosignano: ecco cosa fare

Focus, Livorno

È stato prorogato al 31 agosto 2020 il termine di presentazione delle domande di contributo per le famiglie con figli minori con disabilità gravi (legge regionale 73/2018, art. 5), precedentemente previsto per il 30 giugno.
La legge regionale 28 del 5 maggio 2020, articolo 5, ha approvato la proroga per consentire ai genitori di avere a disposizione due mesi in più, per chiedere la necessaria attestazione Isee valida per l’anno 2020 ai Caf, rimasti chiusi durante il lockdown, e presentare le domande ai comuni di residenza.
Si ricorda che il contributo annuale è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge n. 104/1992.
Ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo. Il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (Isee) non superiore ad euro 29.999,00.
Entro la fine della settimana corrente, sul sito web della Regione Toscana e del Comune di Rosignano verrà pubblicato un nuovo modulo Pdf che riporterà la corretta data di termine di presentazione della domanda, pur rimanendo valido e utilizzabile anche il modello su cui è scritto “30 giugno”.
Per maggiori informazioni e scaricare la modulistica è possibile consultare il sito del Comune di Rosignano alla sezione, “Prestazioni ed agevolazioni per la persona”, selezionando “Legge R.T. 73/2018 – Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili”.

Lascia un commento