CORONAVIRUS. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ora suona direttamente dalle case dei suoi professori. Ogni mercoledì e venerdì iniziative social su Facebook, Instagram e Twitter

Musica

Chiuso l’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, la grande musica dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (sopra il titolo) risuona lo stesso. Direttamente dalle case dei suoi professori. Si chiama #OSNmusicHome l’iniziativa social che – ogni mercoledì e venerdì – sarà ospitata sulle tre piattaforme social dell’OSN Rai: Facebook, Instagram e Twitter. In ciascun video i professori dell’Orchestra suonano un estratto musicale, accompagnato da una breve presentazione sul proprio ruolo all’interno dell’orchestra, sul proprio strumento e sul brano che vanno ad eseguire. E non mancano messaggi positivi, per superare anche così il particolare momento che si sta vivendo.

Il primo video pubblicato mercoledì 25 marzo 2020 è quello di Matteo Magli, tuba dell’OSN Rai, che suona il celebre valzer di Musetta “Quando m’en vo’” da La bohème di Giacomo Puccini.

Lascia un commento