CORONAVIRUS. #iorestoacasa, la Fondazione Ragghianti mette a disposizione estratti dalle sue pubblicità azioni più recenti. C’è anche il catalogo di “Per sogni e per chimere. Giacomo Puccini e le arti visive”

Arte, Lucca

Nuova iniziativa della Fondazione Ragghianti di Lucca, che, nell’ambito delle manifestazioni di sensibilizzazione #iorestoacasa, mette a disposizione gratuitamente una selezione di estratti delle proprie pubblicazioni recenti, scaricabili dal sito internet www.fondazioneragghianti.it

image001-17

«Con questa iniziativa di fruizione digitale gratuita» dice il direttore Paolo Bolpagni «vogliamo essere presenti per permettere ai nostri utenti e a quanti siano interessati di restare a casa senza perdere la possibilità di accedere a utili contenuti per lo studio e la ricerca, o per il semplice approfondimento. Gli estratti per ora messi a disposizione (cui ne seguiranno forse altri) sono tratti dai cataloghi delle nostre recenti mostre, da volumi di ricerca e da atti di convegno da noi editi (Edizioni Fondazione Ragghianti Studi sull’arte): libri pubblicati negli ultimi due anni e che al momento, a causa dell’inevitabile chiusura del nostro bookshop online, non è possibile ordinare in acquisto».

FOTO BIBLIOTECA BASSA
La biblioteca della Fondazione Ragghianti

Sono disponibili in formato PDF al download gratuito estratti dalle seguenti pubblicazioni:

 

  1. BENZI, P. BOLPAGNI, M.F. GIUBILEI, U. SERENI, a cura di, “Per sogni e per chimere. Giacomo Puccini e le arti visive” (catalogo della mostra tenuta dal 18 maggio al 23 settembre 2018 a Lucca, Fondazione Ragghianti), Lucca 2018. (Sopra il titolo: una immagine della mostra).

 

  1. MARCHIONI, a cura di, “L’artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo ’900” (catalogo della mostra tenuta dal 17 marzo al 2 giugno 2019 a Lucca, Fondazione Ragghianti), Lucca 2019.

 

  1. BIETOLETTI, “Virginio Bianchi (1899-1970). La vita e l’arte”, Lucca 2019.

 

  1. GASTALDON, “Carlo Ludovico Ragghianti e il Museo Internazionale d’Arte Contemporanea di Firenze: storia di una visione per una città”, Lucca 2019.

 

  1. BOLPAGNI, M. PATTI, a cura di, “Carlo Ludovico Ragghianti e l’arte in Italia tra le due guerre. Nuove ricerche intorno e a partire dalla mostra del 1967 «Arte moderna in Italia 1915-1935»” (atti del convegno tenuto il 14 e il 15 dicembre 2017 a Lucca, Fondazione Ragghianti, e a Pisa, Università di Pisa), Lucca 2020.

 

Insomma, LA FONDAZIONE RAGGHIANTI C’È. Per qualsiasi ulteriore notizia, informazione e aggiornamento, chiunque può telefonare al numero 378 3014691 o scrivere a info@fondazioneragghianti.it.

 

Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti

Complesso monumentale di San Micheletto / Via San Micheletto 3, Lucca

info@fondazioneragghianti.it – tel. 378 3014691

 

Lascia un commento