CORONAVIRUS. Immagini dalle piazze (Livorno, Rosignano, Lucca). Un minuto di silenzio in tutta Italia per ricordare le vittime dell’epidemia

Da non perdere, Livorno, Lucca

WhatsApp Image 2020-03-31 at 12.35.13

LIVORNO

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio alle 12 del 20 marzo 2020. Il Comune di Livorno (foto a destra) ha aderito all’iniziativa lanciata dal Presidente della Provincia di Bergamo e promossa dall’Anci nazionale. Indossando la fascia tricolore, il sindaco Salvetti ha fatto issare a mezz’asta le bandiere poste sul balcone di Palazzo Comunale ed ha osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del Covid-19 e in sostegno dei sanitari impegnati nell’emergenza. “L’iniziativa del 31 marzo alla quale ho aderito con convinzione,” afferma il sindaco Salvetti “ha un valore simbolico importante. E’ un ricordo per tutti coloro che hanno perso la vita a causa del coronavirus, ma vuole essere anche un messaggio di speranza, un invito a non perdersi d’animo e ad avere fiducia nel Servizio Sanitario Nazionale e nelle Istituzioni, più che mai in questo momento, al fianco dei cittadini.

menesini monumento caduti1

LUCCA

La mattina del 31 marzo 2020, a mezzogiorno, come nel resto d’Italia, il presidente della Provincia, Luca Menesini, ha rispettato un minuto di silenzio di fronte al Monumento ai Caduti in piazza XX Settembre, per ricordare tutte le persone venute a mancare a causa del Covid-19. Un momento di raccoglimento, reso ancora più intenso dal silenzio irreale che avvolgeva la città, rotto solo dai rintocchi della Torre delle Ore. L’iniziativa, partita dalla Provincia di Bergamo, è stata accolta da Upi e Anci e ha visto l’adesione della Provincia di Lucca – che nella giornata di oggi ha esposto sulla facciata di Palazzo Ducale le bandiere a mezz’asta in segno di lutto – per onorare i defunti ed essere vicini ai loro familiari e ai loro cari in questo difficile momento. (Foto a sinistra).

 

 

ROSIGNANO MARITTIMO

La mattina 31 marzo 2020, anche il Comune di Rosignano Marittimo ha aderito all’iniziativa promossa da Anci e subito sposata dalla Provincia di Livorno per esprimere il lutto nazionale, onorare i defunti a causa dell’epidemia ed essere idealmente vicino ai loro cari e familiari. In segno di lutto e di solidarietà, bandiera a mezz’asta presso la sede comunale di via dei Lavoratori a Rosignano Marittimo e giunta riunita in video conferenza per osservare, alle ore 12, un minuto di silenzio. Un modo per ricordare le vittime del coronavirus, ma anche per onorare l’impegno degli operatori sanitari ed abbracciare virtualmente tutto il territorio, in questo momento di sacrificio e reciproca responsabilità.

videoconferenza

 

Lascia un commento