CORONAVIRUS. Il museo arriva direttamente a casa… con il primo capitolo del videogame “The Medici Game. Murder at Pitti Palace”

Firenze, Libri & Fumetti

#iorestoacasa – #ilmuseoacasatua. A Firenze, in uno dei Palazzi tra i più belli e noti al mondo, puoi trovare una splendida sala da ballo: parliamo della Sala Bianca di Palazzo Pitti, la straordinaria reggia medicea. Per ora non si può visitare, ma noi ti ci facciamo entrare regalandoti il primo capitolo dell’avvincente videogame “The Medici Game. Murder at Pitti Palace” ambientato proprio in questa Sala. Se poi vorrai proseguire, l’intera storia ti attende tra enigmi e misteri inaspettati da risolvere muovendoti negli altri ambienti del Palazzo, nel quale la giovane storica dell’arte, Caterina, appassionata della storia dei Medici, si trova invischiata in un inspiegabile omicidio consumato tra le ombre di Palazzo Pitti a Firenze. 

The Medici Game Palazzo Pitti

“The Medici Game. Murder at Pitti Palace” è il primo videogame in 3D dedicato ad un museo italiano (oltre che il primo videogioco incentrato sulla celebre dinastia granducale e sulla loro fastosa residenza): realizzato per le Gallerie degli Uffizi da Sillabe, in coproduzione con Opera Laboratori Fiorentini-Civita, dall’associazione TuoMuseo è scaricabile  FREE nei principali store digitali con app in purchase, per Ios e Android (tablet e cellulare), in 7 lingue, italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese. 

L’avventura inizia con Caterina che, grazie all’aiuto di un amico, il custode notturno Pietro, si intrufola in Palazzo Pitti, a caccia di un misterioso tesoro. Appena entrata in Sala Bianca si imbatte in un uomo morente, colpito da un dardo avvelenato: accasciato a terra, le affida prima di spirare un taccuino con strani simboli, pregandola di fuggire dalla reggia e distruggerlo il prima possibile. Troppo tardi: Caterina si rende conto di essere intrappolata nel maestoso edificio avvolto dall’oscurità, e riuscire ad uscirne, da viva, si rivelerà una missione tutt’altro che facile. 

Le sale nelle quali si troverà Caterina sono ricche di opere d’arte e di dettagli. L’investigazione di Caterina entrerà sempre di più nel vivo a mano che si andrà avanti con i capitoli, con nuovi misteri da svelare e inaspettate rivelazioni sulla Famiglia Medici e sul destino della città di Firenze.

La trama, ricca di colpi di scena ed elementi fantasy, è costellata di spunti storico-artistici sui protagonisti delle vicende dei Medici, accuratamente ricostruiti grazie ad approfondite ricerche. I luoghi più suggestivi della reggia sono stati realizzati fedelmente sulla base di una minuziosa campagna fotografica, tesa a restituire ai giocatori in ogni dettaglio l’aura affascinante dell’edificio granducale. 

 

 

Lascia un commento