CORONAVIRUS. Didattica a distanza, tablet e computer consegnati dalla Provincia alle famiglie che ne avevano bisogno a Lucca, Viareggio e in Garfagnana

Lucca, Versilia

Sessantacinque tra tablet e computer dalla Provincia direttamente alle famiglie che ne avevano bisogno per far seguire la didattica a distanza ai propri figli che frequentano gli istituti superiori del territorio. «Fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus – spiega Maria Teresa Leone, consigliera provinciale con delega alla Scuola – assieme al presidente Luca Menesini, attraverso i nostri uffici ci siamo attivati con le scuole superiori della nostra provincia, per verificare se vi fossero situazioni di particolare emergenza che necessitassero il nostro intervento, in modo che tutti gli studenti potessero, almeno per quanto concerne la dotazione, frequentare le lezioni».

Una volta recepite le esigenze degli istituti, la Provincia ha chiesto alla Fondazione Cassa di Risparmio finanziare il progetto: «Come sempre – prosegue Leone – abbiamo trovato nella Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca un interlocutore attento e sensibile, che ha compreso l’importanza di questo aiuto agli studenti e di questo voglio ringraziare tutti coloro che, alla Fondazione, hanno reso possibile questo nostro intervento».

Aiuti che la Provincia ha inteso dare laddove ve ne fosse reale necessità: «scelta forse organizzativamente più complessa – dice la consigliera con delega alla Scuola -, ma sicuramente più concreta come risposta ai reali bisogni delle scuole. Contemporaneamente, abbiamo inviato alle aziende del territorio una lettera nella quale abbiamo chiesto se avessero dei computer dismessi da poter ricondizionare per darli alle famiglie. Ha immediatamente risposto la Salov che, attraverso il dottor Greco che ringrazio personalmente e a nome dell’amministrazione provinciale, ha compreso l’importanza della richiesta e, dimostrando forte sensibilità, ha acquistato cinque computer e li ha consegnati agli studenti versiliesi che ne avevano necessità».

Le richieste dei computer sono arrivate un po’ da tutte le zone della Provincia. Nel dettaglio, sono stati consegnati 7 tablet e 23 pc portatili a studenti dell’Isi ‘Machiavelli’ di Lucca; 10 pc portatili all’Isi Garfagnana; 10 pc portatili all’Isi ‘Pertini’ di Lucca; 5 portatili al Liceo classico ‘Carducci’ di Viareggio; 5 portatili all’Isiss Piana di Lucca e altri 5 pc da parte della Salov di Massarosa al ‘Carducci di Viareggio.

 

Lascia un commento