CORONAVIRUS / 66. Rosignano Marittimo, giro di vite del sindaco Donati: divieto di ogni tipo di attività fisica all’aperto, chiuse nei festivi tutte le attività commerciali, sospesi tutti i mercati. Sanificazione delle strade: il programma dal 21 al 25 marzo

Focus, Livorno

ROSIGNANO MARITTIMO / MISURE RESTRITTIVE, UNA NUOVA ORDINANZA

In considerazione dell’evoluzione del contagio da Covid-19, e in relazione alle specifiche funzioni e attività del Comune di Rosignano Marittimo, il Sindaco Daniele Donati ha ritenuto indispensabile adottare ulteriori misure restrittive, coerenti con  i Decreti emanati dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che hanno come obiettivo di carattere generale evitare il formarsi di assembramenti di persone in modo da ridurre al minimo le occasioni di trasmissione del virus. 

L’ordinanza sindacale n. 123 del 20 marzo 2020, in attesa di nuove prescrizioni governative, stabilisce nel nostro Comune fino al 25 marzo: – la sospensione di tutti i mercati, anche alimentari. Resta possibile la vendita di generi alimentari su posteggi fuori mercato annuali. Sono sospese le operazioni di spunta sui posteggi liberi; – il divieto, per le attività commerciali aperte ai sensi D.P.C.M. 11.03.2020, di commercializzare beni non rientranti tra quelli considerati di prima necessità; – il divieto di esercizio di attività dei giochi di azzardo o concorsi a premi e lotterie (le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro); – il divieto di ogni tipo di attività fisica all’aperto, anche se praticata individualmente, in luogo pubblico o ad uso pubblico, di qualsiasi natura; – la chiusura al pubblico di tutte le attività commerciali nei giorni festivi. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie; – la chiusura dei cimiteri comunali; – la chiusura delle aree sgambamento cani.

“Gli esperti – ha dichiarato il Sndaco Daniele Donati – ci dicono che nei prossimi giorni potremmo avere un picco di contagi. Per questo motivo chiedo ai miei concittadini di fare uno sforzo ulteriore per invertire la tendenza. In questo momento il nostro unico obiettivo è contrastare la diffusione del virus. Per questo raccomando a tutti di essere responsabili e restare a casa il più possibile, evitando ogni spostamento che non sia strettamente necessario”.

 

ROSIGNANO MARITTIMO / SANIFICAZIONE DI STRADE, PIAZZE E LUOGHI PUBBLICI: PROGRAMMA DAL 21 AL 25 MARZO 2020

Prosegue la sanificazione di strade, piazze e luoghi pubblici ad opera di REA Spa e Pubblica Assistenza di Rosignano.

Gli interventi saranno realizzati con prodotto disinfettante a base di cloro, non nebulizzato nell’ambiente ma concentrato sulle superfici. Pertanto i trattamenti localizzati non comportano alcun rischio per persone e animali.

Di seguito il PROGRAMMA DI INTERVENTI:

SABATO 21 marzo

Rosignano Solvay: 5 strade, via Buccari, via dei Mille, zone limitrofe al palazzetto dello sport, via della Costituzione, viale Trieste, vie d’accesso al porto Cala de’ Medici, Lungomare  e zona antistante Scoglietto e Bagni Trieste, via Veneto, via Monte alla Rena, via del Partigiano, via Gramsci, via del Fante, via Mascagni, via Catalani.

LUNEDI 23 marzo

Castiglioncello e Rosignano: via Lungomonte, via dei Macchiaioli, via D’Ancona, via Abbati, via Lorenzini, pertinenze Castello Pasquini, loc. Le Spianate, Caletta, via Pel di Lupo, via Agazzi, via di Serragrande, via Lago di Garda.

MARTEDI 24 marzo

Vada e Mazzanta: loc. Polveroni e via per Rosignano, via Nuova dei Cavalleggeri, via Val d’Aosta, via di Pozzuoli, via dei Cavalleggeri, via del Tripesce.

MERCOLEDI 25 marzo

Rosignano Marittimo: loc. Giardino, via dei Lavoratori, via Longo, via de Nicola (fino a Piazza Pietro Gori), via Gramsci, piazza San Nicola, via Malenchini, via della Lombarda, via Don Bosco, via Battisti, via del Castello;

Castelnuovo: via Traversa Livornese, piazza Gramsci, via della Casette, via del Sorbetto, via della Rimenbranza (fino all’incrocio di via del Marzocco);

Nibbiaia: strada provinciale del Vaiolo, piazza Mazzini, via Saffi, via Sgarallino;

Gabbro: loc. le Stregonie, via Nenni, via Livornese (dalla piazza all’ex distributore), piazza della Chiesa, via delle Capanne.

 

Lascia un commento