CORONAVIRUS / 469. Regione Toscana, altri 870 casi di positività al Covid-19, età media 41 anni. Registrati 29 nuovi decessi

REGIONE TOSCANA, 30 aprile 2021 / In Toscana sono 226.842 i casi di positività al Coronavirus, 870 in più rispetto a ieri (844 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 199.989 (88,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 13.624 tamponi molecolari e 14.201 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3,1% è risultato positivo. Sono invece 9.442 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 20.669, -2,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.585 (31 in meno rispetto a ieri), di cui 253 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 29 nuovi decessi: 17 uomini e 12 donne con un’età media di 75 anni.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di venerdì 30 aprile 2021 sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

L’età media dei 870 nuovi positivi odierni è di 41 anni circa (il 20% ha meno di 20 anni, il 26% tra 20 e 39 anni, il 32% tra 40 e 59 anni, il 18% tra 60 e 79 anni, il 4% ha 80 anni o più).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (844 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). Sono 62.269 i casi complessivi ad oggi a Firenze (265 in più rispetto a ieri), 20.590 a Prato (71 in più), 21.321 a Pistoia (103 in più), 12.618 a Massa (44 in più), 23.489 a Lucca (80 in più), 27.762 a Pisa (100 in più), 16.586 a Livorno (49 in più), 20.888 ad Arezzo (80 in più), 12.695 a Siena (62 in più), 8.069 a Grosseto (16 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Sono 457 i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 254 nella Nord Ovest, 158 nella Sud est.

Lascia un commento