Contro la paura da coronavirus. L’assessore Sacchi: Riprendiamoci la nostra vita” e conferma a Firenze gli eventi di domenica 1° marzo. Musei aperti nell’Empolese Valdelsa (weekend speciale dal 6 all’8 marzo)

Firenze, Focus

FIRENZE / L’ASSESSORE SACCHI: “LA PAURA È IL PEGGIOR NEMICO”

“Venite a teatro, andate al cinema o a un concerto, frequentate i nostri spazi culturali: a Firenze è tutto aperto e non c’è da aver paura. La paura, non il Coronavirus, è il nostro peggior nemico”. Lo afferma l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi. (Sopra il titolo: Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento – particolare).

Sacchi ricorda che “il Comune si attiene scrupolosamente alle direttive del Governo e della Regione e al momento non esistono norme che obblighino i nostri spazi culturali alla chiusura”. “Voglio dire grazie – continua – ai direttori di teatri, musei, gallerie, sale concerti, ai bibliotecari, agli operatori culturali che ho sentito costantemente in questi giorni e che in queste ore aprono con passione e spirito di servizio i loro spazi culturali. Per questo rinnovo l’invito a tutti i fiorentini e ai turisti a non chiudersi in casa: a Firenze abbiamo concerti, rappresentazioni teatrali, mostre. Non permettiamo a questo virus di cambiare le nostre abitudini, riprendiamoci la nostra vita”.

Sacchi conferma anche il regolare svolgimento della Domenica del fiorentino il primo marzo, ovvero la giornata di apertura gratuita di tutti i musei civici della città con la possibilità di visite e attività guidate (per informazioni www.musefirenze.it). – (edl)

 

EMPOLESE VALDERA / IL SINDACOCUCINI: “LA NOSTRA VITA DEVE PROSEGUIRE NORMALMENTE”

Musei dell’Empolese Valdelsa aperti e con ingresso libero per vincere la paura del coronavirus. E’ la decisione che anche i sindaci delle Empolese Valdelsa, sulla scia del iniziativa del sindaco del Comune di Firenze Dario Nardella, stanno prendendo per il prossimo fine settimana.

“Nel weekend che andrà dal 6 all’8 marzo – spiega Giacomo Cucini, sindaco Con delega alla cultura per Unione dei comuni circondario dell’Empolese Valdelsa – vogliamo anche noi contribuire ad un weekend che dia un segnale forte: respingere la fobia e la paura eccessiva che si è diffusa in questi giorni intorno al coronavirus, un’emergenza sanitaria che il sistema sta gestendo bene e con professionalità, e rispetto alla quale non servono allarmismi. Invitiamo cittadini e turisti ad approfittare di questa occasione e ritrovare nei nostri musei – ma anche nei luoghi del commercio e della aggregazione in generale – la doverosa serenità. Questa fobia rischia, in caso contrario, di procurare molti danni al nostro tessuto economico e sociale. Ritroviamo il piacere di stare insieme e della conoscenza, che ci fa essere una comunità coesa e solidale e pronta ad affrontare qualsiasi situazione in modo equilibrato”.

Questo l’elenco dei musei aderenti:

Sistema Museale Museo Diffuso Empolese Valdelsa:

Comune di Capraia e Limite: Mu.Re. Museo Remiero

Comune di Castelfiorentino: Museo di Santa Verdiana, BeGo Museo Benozzo Gozzoli

Comune di Cerreto Guidi: MuMeLoc Museo della Memoria Locale (aperto solo sabato)

Comune di Certaldo: Casa di Boccaccio, Palazzo Pretorio, Museo del chiodo

Comune di Empoli: Museo della Collegiata, Casa del Pontormo, MUVE Museo del Vetro

Comune di Fucecchio: Museo civico e diocesano

Comune di Gambassi Terme: Mostra permanente “La produzione vetraria a Gambassi (secoli XII-XVI)”

Comune di Montaione: Gerusalemme di San Vivaldo, Museo civico

Comune di Montelupo Fiorentino: Museo della Ceramica, Museo Archeologico

Comune di Montespertoli: Museo Amedeo Bassi, Museo della vite e del vino

Info e dettagli su: www.museiempolesevaldelsa.it  

 

 

 

 

*******************************************************
UFFICIO STAMPA PER IL MUDEV

Filippo Belli, giornalista
Comune di Certaldo
tel. +39 0571 661308 / mob. +39 320 4622134
f.belli@comune.certaldo.fi.it
*******************************************************

 

Musei

Lascia un commento