desco2

Conto alla rovescia per Il Desco 2018 a Lucca. Apertura il 30 novembre con 73 espositori, ospiti dieci giornalisti stranieri

In cantina e in cucina, Lucca

Conto alla rovescia per il taglio del nastro al Desco 2018, la mostra di Lucca (al Real Collegio) dedicata ai sapori e ai saperi.  L’apertura è in calendario per venerdì 30 novembre 2018 alle ore 11. Quindi Il Desco proseguirà nei giorni 1, 2, 7, 8 e 9 dicembre 2018. Al Real Collegio saranno presenti 73 espositori provenienti da tutta Italia con prodotti tipici di altissima qualità e più di 10 eventi ogni giorno: un vero e proprio itinerario del gusto italiano inserito nel calendario degli eventi 2018 Anno del cibo italiano.

  • L’edizione 2018, ad ingresso gratuito, si presenta con una nuova veste rinnovata nel segno della qualità, e il pubblico accanto alla mostra mercato troverà anche divertimento, cultura e intrattenimento, grazie al calendario ricco di appuntamenti per la promozione e la divulgazione della cultura del cibo e della tavola, quali showcooking, laboratori sensoriali del gusto, laboratori per bimbi, convegni, degustazioni, minicorsi, aperitivi con la partecipazione di ospiti e personaggi pubblici, che da sempre riscuotono un forte gradimento da parte del pubblico, avvicinando anche nuove persone alla manifestazione. Quest’anno sono state coinvolte le realtà del territorio quali musei, associazioni, organizzatori di eventi, che hanno la possibilità di proporre un evento da inserire nel calendario della manifestazione.

“Il Desco – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Lucca, Giorgio Bartoli – è un appuntamento al quale non si può mancare e quest’anno abbiamo voluto rilanciarlo e rivalorizzarlo, cooinvolgendo tutto ciò che ruota attorno al cibo,m celebrando così l’Anno del cibo italiano. A Il Desco ci sarà un ricco calendario di eventi, arte, cultura, incontri, divertimento, animazione per i piccoli. L’impegno della Camera di Commercio di Lucca è quello di far si che anche attraverso questa manifestazioni si contribuisca a fare conoscere la Lucca e le sue produzioni”.

desco 3

“La promozione del territorio sotto il brand The lands of Giacomo Puccini – ha dichiarato Rodolfo Pasquini, amministratore unico di Lucca Promos – è un investimento in una promozione turistica improntata sulle qualità del territorio, e grazie al progetto di marketing territoriale che Lucca Promos sta portando avanti con la Camera di Commercio di Lucca, siamo lieti di poter organizzare un incoming di 10 giornalisti stranieri, che avranno modo di assaporare le emozioni e le suggestioni del nostro territorio”.

“Il Desco rappresenta un importante evento per la cultura enogastronomica italiana, – ha dichiarato Stefano Ragghianti assessore alla cultura e turismo del Comune di Lucca – dove si valorizza il territorio, la tradizione locale e il nostro immenso patrimonio culturale. Il Comune di Lucca ha portato il suo contributo coordinando la promozione dei musei cittadini e organizzando una serie di visite guidate a disposizione dei visitatori, perché crediamo che la collaborazione e l’unione di intenti sia fondamentale per elaborare un’offerta competitiva e di grande qualità”.

“Quando Confcommercio mi ha proposto questo incarico – ha dichiarato Samuele Cosentino, rappresentante di Confcommercio nella Commissione per l’organizzazione dell’evento – ho accettato con grande entusiasmo avendo l’idea di quello che sarebbe dovuto diventare Il Desco. Il Desco 2018 non è un arrivo, un traguardo, anzi, è il punto di partenza di un percorso di cambiamento, ampliamento, sviluppo nel segno di una crescita continua per portare la manifestazione, nell’arco di cinque anni, sul podio degli eventi italiani legati all’enogastronomia e capace di autofinanziarsi.”

Il Desco è anche Esco dal Desco, un’azione che lega la manifestazione al territorio attraverso la promozione del calendario di eventi, mostre, workshop, convegni e tante altre opportunità che il territorio offre nel mese di novembre/dicembre durante il periodo della manifestazione per tutti coloro che colgono l’occasione per organizzare un fine settimana a Lucca.

Il Desco è attento all’ambiente, e in occasione della manifestazione ci sarà una vetrina per il mondo della produzione eco compatibile delle apparecchiature e dei prodotti ecologici, quali tovaglie, tovaglioli, piatti, bicchieri, posate ecc. realizzati con materiali biodegradabili e compostabili. L’esperienza del mangiare quale un momento di piacevole soddisfazione sempre più vissuto nel rispetto dell’ambiente e della salvaguardia del pianeta.

  • Nei giorni di apertura della mostra, ad ingresso gratuito con orario continuato (venerdì e domenica 11:00 – 20:00, sabato 11:00 – 21:00), i visitatori potranno partecipare a più di 10 eventi al giorno, a scelta tra showcooking, laboratori sensoriali del gusto, convegni, talk, aperitivi, degustazioni e momenti musicali. Non mancheranno a laboratori e attività a cui possono partecipare i più piccoli.

La manifestazione è patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali, dal Ministero delle politiche agricole forestali e ambientale, dalla Regione Toscana, dal Comune di Lucca e il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Banca del Monte di Lucca ed è inserito negli eventi dell’Anno del cibo italiano 2018.
Sponsor della manifestazione: Angelo Po, Caffetteria Santa Zita, Ecocanny, Grand Universe Ranaissance Tuscany Ciocco e Resort spa, Lucca Kids, Naturanda, Noi Tv, Paperlynen Pal Caps, Puccini e la sua Lucca, Sofidel, Vivaio Petroni e Cinquini.

*****UN PERCORSO DI ESPERIENZE ENOGASTRONOMICHE PER 10 GIORNALISTI STRANIERI

In concomitanza con Il Desco 2018 Lucca Promos, società partecipata per la promozione ed internazionalizzazione della Camera di Commercio di Lucca, in collaborazione con Toscana Promozione Turistica, organizza un press trip (cui si è accennato anche sopra), il cui tema conduttore è esperienze enogastronomiche e percorsi culturali. Dieci giornalisti provenienti da Argentina, Spagna, Russia, Svezia, Norvegia potranno assaporare e sperimentare le eccellenze enogastronomiche del territorio lucchese oltre all’opportunità di recepirne i sapori e valori da riproporre e raccontare ai loro lettori e followers.

La delegazione, composta da giornalisti e bloggers di importanti testate giornalistiche e travel media internazionali, ha l’opportunità di scoprire le ricchezze, i valori e le emozioni offerte dal territorio per riproporli ai propri lettori e followers. L’evento è inserito nel progetto promozionale sostenuto dalla Camera di Commercio di Lucca e dalla Fondazione Cassa di risparmio di Lucca finalizzato alla promozione del territorio sotto il brand The lands of Giacomo Puccini.
Il tour è l’occasione per far visitare, non solo Il Desco, Photolux e assistere ad un concerto dei Puccini Days, ma anche i luoghi più suggestivi legati al Maestro Puccini, cominciando dal centro storico di Lucca e la visita del Museo Casa Puccini per proseguire sul territorio lucchese alla scoperta delle lavorazioni alimentari artigianali e la degustazione dei prodotti tipici del territorio.

La delegazione sarà ospite della rivista Cook_inc. officina internazionale di cucina, media partner della manifestazione Il Desco, e dell’Associazione Culturale Spazio Salvetti, che per l’occasione hanno organizzato una serata conviviale all’insegna dell’arte e della cucina. Gli Chef del Ristorante Giglio di Lucca – Lorenzo Stefanini, Stefano Terigi, Benedetto Rullo – e Massimo Minutelli del Ristorante La Griglia di Varrone li delizieranno con assaggi sorprendenti; gli racconteranno le loro esperienze e insieme a loro potranno seguire passo a passo alcune preparazioni che saranno abbinate alla Birra Nazionale del birrificio Baladin e a vini del territorio. La serata si tiene nella cornice dello studio dell’artista Andrea Salvetti che aveva sviluppato negli anni una grande passione per il mondo della cucina, realizzando tavoli da fuoco e una miriade di opere/pentole/attrezzi che molti chef italiani hanno adottato nei loro ristoranti. Lo studio dell’artista, dopo la sua scomparsa, è diventato un’Associazione Culturale che vuole diffondere la cultura del cibo attraverso l’incontro tra arte, gastronomia, musica, fotografia e artigianato.

Alla serata interverranno: Patrizia Grotti dello Spazio Salvetti – Anna Morelli, Greta Contardo e Constanze Weiss della rivista Cook_inc. – Stefano Terigi del Ristorante Giglio e Massimo Minutelli del Ristorante La Griglia di Varrone – Samuele Del Carlo sommelier e titolare dell’azienda Vino Lucca.

Lascia un commento