“Consapevolezza”, a Livorno una mostra fotografica di Marco Grassi. Emozioni e intensità all’interno delle cure palliative, in memoria del padre

Livorno

Un susseguirsi di immagini, tra luci ed ombre, soggetti e dettagli, che vanno ad evidenziare in modo profondo quel tratto che va dalla terra al cielo, e che con tanto amore viene affrontato ogni giorno, attraverso il lavoro degli operatori, dei volontari, dell’ associazione e oggianche del mondo della fotografia, che lega la propria arte a un concetto sociale così alto.

E’ la mostra “Consapevolezza” a cura di Marco Grassi che sarà inaugurata sabato 27 aprile 2019 (ore 16) nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova dove rimarrà fino al 25 maggio. La mostra sarà inaugurata sulle note di una performance musicale eseguita dall’Ensemble Bacchelli.

L’esposizione è il frutto di un intenso reportage all’interno del reparto Cure Palliative di Livorno,  a cura del fotografo che ha realizzato questo lavoro in memoria di suo padre, assistito così dolcemente dagli operatori, e con l’intento di dare risalto e visibilità a quelle che sono le attività dell’hospice, come viene chiamato il reparto.

Oltre 40 gli scatti in mostra per lasciarsi prendere dalle emozioni, consapevoli alla fine che non si è mai soli fino in fondo.

La mostra è promossa dal Comune di Livorno, Azienda USL Toscana Nord Ovest e Associazione Cure Palliative di Livorno.

Inaugurazione sabato 27 aprile, dalle ore 16.00

Orari : dal martedì al venerdì 16.30 – 19.30

Sabato e domenica 10.30 – 12.30 / 16.30 – 19.30

Ingresso libero

Chiusura settimanale ogni lunedì – Chiusa il 1° maggio 

 

Lascia un commento