COncerto_Ensemble_Jazz

Concerti al Teatro Solvay: taglio del nastro il 19 gennaio con l’Ensemble Jazz del Mascagni diretto da Mauro Grossi per un “Omaggio a Benny Golson”

Dischi & Live, Livorno

Si apre il 19 gennaio 2018 al Teatro Solvay il nuovo programma di concerti promosso dal Comune di Rosignano Marittimo con l’Istituto “Mascagni” di Livorno. Tre appuntamenti fino ad aprile con jazz, musica barocca e del Novecento proseguono la collaborazione tra l’Istituto Superiore di Studi Musicali e l’amministrazione, insieme ad Armunia. La sinergia iniziata un anno fa con una convenzione ha infatti riscosso un largo consenso di pubblico.
“E’ una gioia riconfermare la collaborazione con l’istituto Mascagni, che garantisce al Teatro Solvay unì’offerta musicale alta, che già l’anno scorso ha avuto grande successo – afferma l’assessora alla cultura Licia Montagnani – il programma musicale valorizza una tradizione del territorio, seguita anche da molti giovani allievi, oltre ad arricchire l’offerta del Teatro Solvay in una direzione multidisciplinare, facendone un polo culturale sempre più strutturato”.
Il taglio del nastro venerdì 19 gennaio alle ore 21 spetta all’Ensemble Jazz del conservatorio livornese con “Omaggio a Benny Golson”. Secondo appuntamento l’11 febbraio con la musica barocca di Cimarosa e di Mozart, segue il 28 aprile un concerto che spazia dal Barocco al Novecento, con musiche di Boccherini, Rossini, Sibelius, Berio e con la partecipazione di Paolo Carlini, solista di chiarissima fama e docente dell’istituto musicale.

“La stagione concertistica al Teatro Solvay è un’iniziativa che va consolidandosi e che crediamo si stia radicando in una collaborazione duratura con l’amministrazione comunale di Rosignano – commenta Stefano Guidi, direttore del “Mascagni” – Si tratta di un impegno di non poco conto per l’istituto, che coinvolge docenti e studenti, che si trovano, questi ultimi, a misurarsi sul campo con quella che sarà la loro professione di strumentisti, di orchestrali, di solisti”.

Ensemble Jazz
L’Ensemble in concerto (Foto Trifiletti / Bizzi – Teatro Goldoni Livorno)

Venerdì ore 21 l’Ensemble Jazz del Mascagni diretto da Mauro Grossi esegue un “Omaggio a Benny Golson”, compositore e arrangiatore jazz statunitense, virtuoso del sax tenore, che compie 89 anni questo mese. Il concerto riprende il filo di una compagine di protagonisti della formidabile stagione jazzistica fiorita negli Stati Uniti dalla seconda metà del Novecento. Golson da studente a Filadelfia suonava con musicisti giovanissimi, come lui destinati a diventare protagonisti della storia del jazz quali John Coltrane, tra i più grandi sassofonisti del genere. Dopo una lunga carriera e collaborazioni prestigiose – con Tadd Dameron, Dizzy Gillespie, Lionel Hampton e Art Blakey – si è concentrato sulla composizione orchestrale, mentre dagli anni Settanta è tornato in attività nel mondo del jazz, di cui resta ancora oggi protagonista.
L’Ensemble Jazz del Mascagni si presenta nell’occasione con una formazione nutrita – una ventina di artisti e strumentisti, allievi della classe di Jazz di Grossi, e di quelle di sassofono, tromba e flauto – con una proposta di nuovi arrangiamenti dell’opera di Golson composti dagli studenti del Dipartimento Jazz del conservatorio nell’ambito di un progetto didattico dell’anno in corso.
Per informazioni e prenotazioni: Armunia (lunedì-venerdì ore 9,30 12,30 e 16-18, sabato ore 9,30 -12,30 telefono 0586 754202). Ingresso: 10 euro, ridotto 8 euro (riduzioni per under 26, over 65, Istituto “Mascagni”, Gruppo Filarmonico Solvay, Schola Cantorum, Scuola Musicale Bacchelli, Università Popolare). Le prenotazioni terminano il giorno prima del concerto. Apertura della biglietteria 1 ora prima del concerto. Info www.comune.rosignano.livcorno.it; www.armunia.eu.

Lascia un commento