Comune di Rosignano Marittimo, risposta ai genitori del sindaco Daniele Donati dopo la lettera per la chiusura delle scuole a causa del Covid-19

Ecco la lettera del sindaco di Rosignano Marittimo, Daniele Donati (foto sopra il titolo), ai genitori che gli hanno scritto dopo la sospensione dell’attività scolastica in conseguenza della situazione pandemica da Covid – 19. A seguire il testo.

“Gentilissimi,  in riferimento alla vostra nota del 18/03/2021 con la presente sono a precisare quanto segue. 

L’ordinanza n°120 del 14/03/2021 per la sospensione dell’attività didattica in presenza di tutte le scuole del Comune è stata emessa in considerazione dell’aumento di casi avvenuti nel fine settimana, alla luce della situazione già esistente presso la Scuola Carducci di Rosignano Marittimo e della possibile estensione dei contagi nelle varie scuole del territorio a seguito di contatti familiari e cosiddetti contatti stretti, tenendo conto della tipologia di nuovi contagiati, distribuiti su tutto il territorio e di età compatibile con gli ambiti genitoriali.

Una decisione che è stata condivisa dall’Azienda Sanitaria Locale TNO. Infatti, il numero dei contagi di sabato 13 e domenica 14 marzo 2021 ha fatto superare localmente il limite dei casi settimanali indicati come elemento di attenzione dal D.p.c.m. del 2 marzo 2021. Nella settimana che va dal 9 al 15 marzo ci sono stati 100 nuovi casi con un tasso per 100.000 ab di 330,33. Si è passati da un tasso del 16,52% del 09 marzo ad un ad un tasso del 52,85% del 15 marzo con un picco dell’89,19% del giorno 14 marzo.

Per gli stessi motivi, sentito anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, con ordinanza n°121 del 15/03/2021 sono state prese ulteriori misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, chiudendo al pubblico parchi pubblici, aree giochi e passeggiate lungomare, con la speranza di invertire la tendenza dei contagi e non arrivare a un livello da potersi configurare come zona rossa.

Purtroppo  sabato 20 marzo non potrò essere in sede a causa di impegni assunti in precedenza, ma sono disponibile a fissare un altro incontro. A tale proposito vi invito a contattare la segreteria, in orario di ufficio, per concordare giorno e ora dell’appuntamento (tel. 0586 724237 – 724206 – 724292).

Cordiali saluti.  Il sindaco Daniele Donati”.                                                                                                 

Lascia un commento